Pontedera, Istituto Modartech ha aperto l’anno accademico al Museo Piaggio. Una giornata speciale per matricole e studenti nel segno del design, dello stile e del Made in Italy

Un omaggio ad un’icona di stile Made in Italy attraverso i progetti dei designer e dei comunicatori di domani. Istituto Modartech apre l’Anno Accademico, organizzando una giornata speciale per le matricole e gli studenti, insieme a figure di spicco del brand che ha dato i natali ad un mito italiano senza tempo, esposto perfino al MoMA di New York. Ad incontrare i ragazzi, al Museo Piaggio di Pontedera, sono stati infatti Davide Zanolini, Direttore Marketing e Comunicazione di Piaggio e Marco Scisco, Head of Piaggio Studios and Content, protagonisti del Talk-Special lesson “Design Made in Italy: creatività in movimento” condotto dalla giornalista Eva Desiderio e dedicato al design italiano, che spesso trova la sua sublimazione in progetti rivoluzionari e audaci. E proprio l’ heritage, la storia e gli sviluppi del brand Piaggio ispireranno gli studenti dei corsi di Communication Design e Fashion Design, chiamati a realizzare nei prossimi mesi outfit e campagne di comunicazione dedicati. I lavori saranno poi presentati nel mese di aprile, in occasione del raduno mondiale dei vespisti Vespa World Days, in programma a Pontedera dal 18 al 21 aprile.

 “Quest’anno, festeggiamo con orgoglio i 140 anni di Piaggio, un’icona di heritage e design riconosciuta in tutto il mondo. In parallelo, il centenario dello stabilimento di Pontedera, un luogo che ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo economico e culturale del nostro territorio e i 30 anni della Fondazione Piaggio – ha spiegato il Direttore di Istituto Modartech, Alessandro Bertini. – Siamo particolarmente onorati di poter sviluppare progetti legati a questo importante brand: Piaggio, con la sua eredità e il suo design iconico, rappresenta un simbolo di eccellenza e i nostri studenti saranno coinvolti in una progettualità creativa che sarà parte integrante di queste celebrazioni. Un’importante collaborazione che valorizza la nostra metodologia didattica, evidenziando l’impegno nel proporre una formazione in sinergia con il mondo delle imprese, per plasmare il futuro delle nuove generazioni di talenti.”

I NUMERI DELL’ISTITUTOCon 420 studenti iscritti nell’ultimo anno, un network di aziende coinvolte in costante aumento, che adesso tocca le 900 realtà, ed un tasso di placement che si conferma dell’87%, Istituto Modartech conferma il trend in ascesa evidenziato anche negli anni precedenti. Nell’anno accademico 2023-24 appena inaugurato sono già 200 gli iscritti ai corsi in partenza, dei quali il 30% provenienti da fuori Regione.

 

 

 

Lascia un commento