Sogno viennese… ovvero Gran Galà dell’Operetta con la Compagnia Lirica Livornese. In scena al Teatro Vittoria di Cascine di Buti il 1° gennaio alle 18. Con Franco Bocci, Gabriella Collaveri, Massimo Gentili, Paola Pacelli

Livorno, Pisa, Teatro e Danza

Che ne dite di cominciare l’anno con l’Operetta? Al Teatro Vittoria di Cascine di Buti, mercoledì 1° gennaio 2020 alle ore 18,00,  la Compagnia Lirica Livornese, presenterà un’originale concerto di capodanno dal titolo Sogno viennese, Gran Galà dell’Operetta, tra valzer e operette della Bella Époque. Sarà un’antologia di arie, duetti e pagine musicali tratte da le più celebri operette di tutti i tempi. Infatti torneremo per una sera ai fasti della “Bella Époque ”, quell’epoca che sta a cavallo tra la fine dell’ottocento e i primi anni dieci del novecento dove su tutti i palcoscenici d’Europa imperava l’operetta, questo genere di spettacolo sorto in Francia verso la metà del 1800 e sviluppatosi in Austria verso la fine del 1800, che fonde musica, prosa, danza e comicità nata per far sorridere a tempo di valzer o di fox con le sue semplici storie, fatte di facili regni, facili amori, violini, principesse e fiumi champagne.

Pacelli e Gentili 4

Parteciperanno allo spettacolo il soprano lirico Gabriella Collaveri, il tenore Massimo Gentili, la simpatica e frizzante soubrette Paola Pacelli (a lato, con il tenore Gentili),  il brillante Franco Bocci (sopra il titolo, con la Pacelli), instancabile organizzatore e promotore di questo genere di spettacolo in Toscana e la partecipazione straordinaria del comico Matteo Micheli, una colonna dell’operetta italiana. La direzione musicale al pianoforte sarà di Stefania Casu insieme a Federico Marchetti al violino.  Per info e prenotazioni 0587 724548

  • La sala del Teatro Vittoria di Cascine di Buti ( via Europa, 2 Cascine-la Croce PI ) sarà allestita a tavolini quindi in grande stile Galà con brindisi finale offerto dal teatro. Posto intero euro 12 ridotto ( ragazzi e over 65) euro 8,00.

Lascia un commento