Secondo weekend della Mostra Mercato del tartufo a San Miniato. Mostre, libri, teatro e show cooking

Da non perdere, Pisa

Ricco di eventi il secondo weekend della Mostra Mercato del Tartufo di San Miniato, che proseguirà anche il 25 e 26 novembre 2017. Oltre agli stand e alle esposizione già inaugurate il primo fine settimana,  questa volta va in scena anche un’interessante mostra micologica organizzata da AGMT (Associazione Gruppi Micologici Toscani) nella Sala del Bastione e un’altra fotografica al Circolo Cheli dedicata alla “Festa degli aquiloni a San Miniato” con gli scatti di Aurelio Cupelli; sotto i Loggiati saranno in esposizione i prodotti delle Città gemellate e amiche (Silly, Sonnino, Pescia e Mesola).

Il calendario degli eventi si preannuncia intenso. Dopo l’inaugurazione della mostra di borse della designer Azzurra Gronchi (ne parliamo nella sezione Moda e Artigianato di questo sito www.toscanaeventinews.it), nella Sala del Consiglio sono state consegnate le borse di studio “Per realizzare un sogno” da parte dell’associazione “Nel sorriso di Valeria”; quindi nella Sala dell’Hotel Miravalle, il Comandante Alfa del cofondatore del Gruppo Intervento Speciale e Croce d’oro dell’Arma dei carabinieri ha presentato il libro “Io vivo nell’ombra”. Il lungo pomeriggio del sabato prosegue alle 17.30, quando all’interno dei locali del Museo della Fondazione Santa Chiara verrà presentata l’opera di restauro del “Noli me tangere” del Cigoli, alla presenza del presidente della Fondazione e direttore della Scuola Normale Superiore prof. Vincenzo Barone, il dott. Andrea Muzzi Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Pisa e Livorno, la dott. Mariagrazia Ristori storica dell’arte della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Pisa e Livorno e la restauratrice dott. Elena Burchianti.tartufo

L’intenso programma del sabato si conclude con il secondo appuntamento con “Le serate del tartufo” che vede in scena all’Auditorium di Piazza Buonaparte (ore 21.15), un classico spettacolo teatrale di Dario Fo e Franca Rame “Coppia aperta quasi spalancata”, organizzato dall’Istituto del Dramma Popolare (Info: 0571/400955).

Tanti appuntamenti anche per la seconda domenica della Mostra. Alle 11, in Sala del Consiglio, il vice ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, on. Riccardo Nencini, ex presidente del Consiglio Regionale della Toscana, sarà a San Miniato per ricevere dalle mani del sindaco Vittorio Gabbanini il titolo di Ambasciatore del Tartufo.tartufo

Alle 12, all’Officina del tartufo, sottoscrizione del gemellaggio con la Città tedesca di Apolda, dopo la firma di settembre della nostra delegazione in visita in Turingia. Nella stessa giornata sarà ospite della Mostra anche l’europarlamentare Brando Benifei, il più giovane del gruppo dei socialisti e democratici in Europa, arrivato a questo traguardo dopo essere stato eletto nella circoscrizione Nord-Ovest con oltre 39mila preferenze alle elezioni del 2014. Anche lui verrà insignito del titolo di Ambasciatore del Tartufo per aver promosso il nostro tartufo organizzando la presentazione della Mostra di San Miniato a Bruxelles il 17 ottobre 2017.

Ritorna poi l’atteso appuntamento con la rassegna “Assaggi letterari”, il ciclo di presentazioni di libri organizzato dal Comune di San Miniato in collaborazione con la Fondazione San Miniato Promozione. Domenica 19 novembre, alle 17, nei locali della Biblioteca “Mario Luzi”, verrà presentato il libro di Federico Baccomo “Anna sta mentendo”. Modera Ylenia Di Blasi.

Due pomeriggi intensi anche per l’Officina del tartufo curata da Cesare Andrisano con il supporto di Veronica Maffei e Marco Nebbiai. Presenti Saverio Giuliani del Ristorante Harry’s Bar di Firenze, Vitaliano Monachesi del Ristorante la scogliera di Terracina e Gianfrancesco Cutelli della Gelateria De’ Coltelli di Pisa, per un evento in collaborazione con Slow Food San Miniato. All’Officina del tartufo insignito del titolo di Ambasciatore del Tartufo anche il campione di ciclismo Franco Bitossi, accompagnato da altre vecchie glorie delle due ruote: Roberto Poggiali e Primo Mori.

Domenica 19 novembre apre il programma culinario dell’Officina del Tartufo, alle 15.30, Leifur Kolbeinsoon del Marshall Restaurant di Reykjavík in Islanda, Carlo Bernardini del Ristorante Bacaro di Miami (Istanbul) per concludere Andrea Perini al Ristorante Al 588 di Bagno a Ripoli, Firenze.
Per informazioni: segreteria@sanminiatopromozione.it – 0571/42745.

 

Lascia un commento