Da Poggibonsi alla spiaggia di Marina di Castagneto: passeggiata a quattro ruote del Club Auto Storiche Valdelsa. Prossimi appuntamenti a Castelfalfi e porto di Scarlino

Livorno, Siena

Passeggiata a quattro ruote verso il mare per il “Club Auto Storiche Valdelsa” di Poggibonsi. Sabato 8 giugno 2019, gita a Marina di Castagneto Carducci – Donoratico. La partenza è prevista per le 9,15 con ritrovo al Club alle 8,30 circa. Subito dopo la partenza le auto transiteranno per le strade di Poggibonsi (rotatoria Tre Vie, Via San Gimignano, Via Borgo Marturi, Via Trento, Via Senese in direzione di Colle di Val d’Elsa). Poi attraverseranno Volterra, Saline di Volterra, Bibbona per giungere Marina di Castagneto-Donoratico. Il pranzo è fissato al Ristorante ‘Il Poeta’ presso i Bagni Sirena, direttamente sul mare. Dopo il pranzo e relativa pausa, sulla strada di ritorno, se il tempo a disposizione lo consente, potrebbe essere prevista una sosta anche a Bolgheri. La sede del Club si trova in Strada di Linari  6 – Barberino Val D’Elsa (davanti all’ingresso della Concessionaria Scotti e dietro il magazzino ricambi Biticchi). Informazioni: info@clubautostorichevaldelsa.com – Mobile: Mauro Morandi 335 5888677. I prossimi appuntamenti: domenica 30 giugno “Car and golf” a Castelfalfi. Sabato 13 luglio pranzo al porto di Scarlino. Sabato 14 settembre “Le belle signore in piazza”.

Mauro Morandi Presidente CASV verticale

Auto che passione. Soprattutto se d’epoca. È questo il motivo che anima e attraversa il “Club Auto Storiche Valdelsa” di Poggibonsi (Siena). Un gruppo di appassionati che da poco più di un anno ha costituito questa nuova associazione

«L’Associazione – spiega il presidente Mauro Morandi (nella foto a destra) – è apolitica e senza fini di lucro, ha per finalità, oltre allo sviluppo e alla diffusione della cultura dell’auto-moto d’epoca, l’organizzazione di manifestazioni con particolare riferimento al settore del motorismo storico e da collezione, anche e soprattutto la promozione di Poggibonsi e del territorio della Val D’Elsa». L’Associazione si propone di curare la raccolta e la conservazione di ogni tipo di memoria e cimelio storico automobilistico e motociclistico. «Si prefigge inoltre – aggiunge Mauro Morandi – la promozione di relazioni istituzionali con Comuni, Provincie e Regioni mirate a far conoscere e sviluppare la cultura del settore motoristico storico e da collezione, e di far avvicinare al collezionismo ed allo sport automobilistico ed alla sua storia un sempre maggior numero di appassionati». Essendo il Club una Associazione senza fini di lucro, alla fine di ogni anno verrà valutata la possibilità di destinare parte dell’avanzo di bilancio ad opere di beneficienza.

Lascia un commento