BUON 2020 A TUTTI! Le feste in piazza (breve excursus sugli eventi a Firenze e negli altri capoluoghi di provincia) per salutare l’arrivo del nuovo anno

Tardo pomeriggio del 31 dicembre 2019. Fra poco si metterà in moto l’onda della festa che porterà al brindisi di mezzanotte e al saluto all’anno che verrà. Buon 2020 a tutti!

La Toscana si sta preparando. Si festeggia in casa, con gli amici, si va in discoteca, si sceglie il veglione, si va a teatro, e si va anche in piazza, dove la festa è spontanea, aperta a tutti. Botti vietati (lo hanno deciso molti comuni), ordinanze specifiche per gestire al meglio i flussi di persone e di veicoli. Tutto è pronto per il conto alla rovescia. Su questo sito abbiamo già parlato di molti degli appuntamenti in giro per le piazze della Toscana. Rivediamoli, facendo un rapido excursus. A Livorno la festa, rispetto agli scorsi anni, si sposa dal lungomare alla centralissima piazza della Repubblica dove Claudio Marmugi e Alessia Cespuglio presenteranno una serata caratterizzata dalle musiche dei Beatles e degli Abba. Poi a mezzanotte spettacolo piromusicale in Fortezza Nuova. A Pisa ci sarà un livornese, ovvero Dario Ballantini che salirà sul palco di piazza dei Cavalieri con il suo spettacolo-omaggio a Lucio Dalla. Musica e ballo alle Logge di Banchi, in attesa dei “fuochi” sull’Arno. A Lucca la festa è in piazza San Martino mentre a Marina di Massa musica, ballo e il concerto di Mietta tra piazza Betti e il Pontile. Musica degli Abba anche a Grosseto, dove si festeggia l’arrivo del 2020 in piazza Dante, mentre a Siena in piazza del Campo il clou è rappresentato dallo spettacolo Up&Down con Paolo Ruffini e di attori diversamente abili della Compagnia Mayor Von Frinzius. Nella piazza Grande di Arezzo concerto di Frankie Hi Nrg Mc e a Prato, in piazza San Francesco, sono attesi gli Ex-Otago. Radio Pistoia Web protagonistainvece in piazza Duomo a Pistoia

A Firenze, come già annunciato da tempo, la lunga notte di San Silvestro si gioca su venti diverse location, con botti vietati nella zona del centro e cassonetti speciali per la raccolta della plastica. Tra i vari appuntamenti (solo per citarne alcuni) quello con la Bandabardò a Scandicci, in piazza della Resistenza (ingresso libero, inizio ore 22 – attiva tutta la notte la fermata Resistenza della tramvia); con gli acrobati in piazza della Signoria (brindisi con il sindaco Nardella), con gospel e teatro sul sagrato di piazza del Duomo, con la musica classica in Palazzo Vecchio, con James Senese in San Lorenzo.

E le feste di piazza proseguiranno un po’ ovunque fino a tarda notte, nelle città capoluogo (di cui abbiamo parlato), ma anche in tanti altri comuni più piccoli della nostra regione.

Lascia un commento