Auto e moto d’epoca: mostra-scambio a Grosseto. E in primavera tanti raduni in giro per la Toscana

Da non perdere, Grosseto

Con l’arrivo della bella stagione ricominciano anche le manifestazioni come i raduni di auto e moto d’epoca e le mostre-scambio d’epoca. In Toscana sono già in calendario alcuni appuntamenti importanti, a partire da quello di sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 (entrambi i giorni dalle 8 alle 18, nella foto sopra il titolo un particolare della locandina) organizzato presso Grosseto Fiere – Braccagni. “Mostra scambio d’epoca” metterà in mostra pezzi di ricambi di auto e moto, locandine e libretti di circolazione, modellini, libri, tutto d’epoca (e ci saranno anche alcuni mobili d’antiquariato), con la presenza naturalmente anche di veicoli d’antan.

Quelle di mezzi a quattro e due ruote d’epoca è un successo costante nel tempo, che racconta l’evoluzione della tecnologia, ma anche della nostra società. Sono auto e moto dal fascino retrò, che raccontano vite ormai lontane con un fio di nostalgia, ma anche con occhio attento a quelli che erano – per allora – le novità tecnologiche e di design. Ma c’è di più: l’interesse del collezionismo è in crescita anche perché il mezzo d’epoca viene considerato da molti un bene-rifugio capace di rivalutarsi ancora di più con il passare del tempo. La “Mostra scambio” diventa così un momento nel corso del quale i collezionisti e gli appassionati possono condividere esperienze e trovare pezzi di ricambio e accessori per la piena efficienza, anche sotto il profilo storico, del proprio mezzo.

Restando nel settore auto e moto d’epoca, non vanno poi dimenticati gli appuntamenti che a partire dal mese di aprile saranno in giro per la Toscana. In calendario, fra i tanti (di cui parleremo mano a mano che si avvicinano le date) da segnalare ad esempio la XXII Coppa Toscana tra il Casentino e il Falterona, che rievoca la corsa su strada degli anni 1949/1954. L’appuntamento è dal 29 aprile al 1° maggio 2017. Mentre dall’8 al 9 aprile 2017 c’è il Motoraduno d’eccellenza a Castelfiorentino.

Lascia un commento