Versiliana e Pucciniano insieme, per la prima volta promozione unitaria degli eventi

Viareggio e Pietrasanta, Pucciniano e Versiliana insieme. Per la prima volta. Le due amministrazioni comunali guidate da Giorgio Del Ghinaro (Viareggio) e Massimo Maligni Pietrasanta) hanno sviluppato un rapporto amministrativo che ha portato ad una collaborazione più ampia che punta anche su una promozione unitaria ed una programmazione cultura coordinata. “Abbiamo orizzonti politici diversi e non sempre coincidenti – ha spiegato Del Ghingaro (a sinistra nella foto) – ma parliamo la stessa lingua a livello amministrativo. I temi sono, oltre alla sanità, quelli del turismo, della cultura e della sicurezza: temi centrali per tutte le comunità e non solo per Viareggio o Pietrasanta”.

In tre incontri di giunta congiunta tra le due amministrazioni hanno già partorito diversi progetti: “Per la prima volta Fondazione Versiliana e Fondazione Pucciniano – ha detto Massimo Mallegni (a destra nella foto) presentando il dépliant double face – avranno un cartellone unitario. Un unico pieghevole, una comunicazione pubblicitaria condivisa su tutta la costa della Toscana. Una proposta sinergica senza precedenti. Alla biglietteria del Pucciniano si potranno acquistare i biglietti degli spettacoli della Versiliana e viceversa. In questo modo uniamo le forze, le risorse, gli sforzi per migliorare la promozione del territorio nell’interesse turistico e comunitario ed essere più efficaci”. “E’ un evento straordinario e fino ad oggi non c’era riuscito nessuno” ha sottolineato Del Ghingaro, che ha proseguito: “Se non ci fosse stata la sospensione (da sindaco, poi reintegrato, ndr) questi risultati sarebbero arrivati prima. Questo è un primo passo: la collaborazione sarà estesa a mostre e spazi espositivi. Da qui inizia una collaborazione vera e concreta”.

Lascia un commento