Una pedalata per conoscere meglio Livorno e il suo ambiente (il 19 settembre alle 16.30). Il 27 , invece, ci sarà “verde pedalare” a Vada (fra costa e archeologia)

Focus, Livorno
UNA PEDALATA PER CONOSCERE MEGLIO LA BIODIVERSITÀ URBANA E LA NATURA DI LIVORNO
In occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile il WWF Livorno e il Coordinamento Mobilità Sostenibile Livorno organizza, con il patrocinio del Comune di Livorno, una pedalata per conoscere meglio la biodiversità urbana e la natura della città di Livorno. Muoversi meglio tutti, ridurre le emissioni, creare nelle città percorsi verdi e di qualità per favorire gli spostamenti e raggiungere l’obiettivo a lungo termine di un continente a emissioni zero. L’appuntamento è per il 19 settembre 2020 alle ore 16.30 al Parco Pertini di Livorno (ingresso Parterre, viale Carducci).
Il percorso di circa 5 km inizia al Parterre, attraversa il Rio Maggiore e arriva al parco di Villa Corridi, collegando, quindi, alcuni dei più importanti parchi urbani, periurbani e torrenti della città e fa comprendere il concetto di “rete ecologica”, vale a dire la trama verde che connette le aree seminaturali. Durante le soste ai parchi gli esperti della LIPU parleranno delle specie di uccelli più comuni che si possono osservare e ascoltare, dell’utilità di alberi e siepi, di come i corsi d’acqua andrebbero gestiti affinché la sicurezza idraulica venga garantita insieme al rispetto degli habitat. 
#andràtuttinbici Le nostre pedalate gialle continuano! 
Per ulteriori dettagli:
_______________________________________________________

VERDE PEDALARE A VADA: DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 UNA BICICLETTATA PER PROMUOVERE IL TERRITORIO E LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

È in programma per domenica 27 settembre 2020 l’iniziativa “Verde Pedalare“, organizzata dal Centro di Educazione Ambientale del Comune di Rosignano Marittimo, in collaborazione con il Museo Civico Archeologico “Palazzo Bombardieri” per promuovere la mobilità sostenibile e valorizzare il nostro territorio.
L’appuntamento è alle 10.30 del 27 settembre al parcheggio Galafone a Rosignano Solvay  e tutti i partecipanti sono invitati a  presentarsi con qualcosa colorato di verde (un indumento o un accessorio).
Il percorso si snoda lungo la via di Pietrabianca per approfondire la conoscenza della natura e della storia della fascia costiera di Vada e condurrà al sito archeologico di San Gaetano con una visita guidata, che sarà l’ultima in programma per il 2020 prima della ricopertura degli scavi.
L’iniziativa è gratuita, fino a esaurimento posti, ma la prenotazione è obbligatoria, chiamando il numero 0586/724500 tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00.
La visita guidata dell’area archeologica è aperta a tutti (anche a chi non prenderà parte alla biciclettata).
Come previsto dalle normative nazionali per il contenimento del Covid-19, i partecipanti dovranno mantenere il distanziamento sociale e indossare correttamente la mascherina. L’elenco dei partecipanti sarà trattenuto per 14 giorni.

Lascia un commento