Foto sindaco visiona opera Ego Choi Yoon Sook

Pietrasanta: il marmo bianco per “Ego” dell’artista coreana Choi Soon Yook. La maxi scultura per la rotonda di via Torraccia

Arte, Versilia

Un incredibile “puzzle” di candido marmobianco per un’opera destinato ad impressionare per grandezza, linee e bellezza la rotonda di via Torraccia realizzata in occasione della nuova viabilità nella frazione Accademia. Si chiama “Ego” la scultura monumentale in marmo bianco firmata dall’artista coreana Choi Soon Yook (nella foto sopra il titolo in laboratorio con il sindaco Giovannetti) realizzata dallo Studio Stagetti. Per realizzare la scultura, che avrà un’apertura di 5 metri per una base di 6 metri, è stato necessario “sezionarla” in circa un centinaio di pezzi di diversa misura che l’artista sta assemblando in queste settimane nel laboratorio di Pietrasanta.

Foto Ego Choi Soon Yook Via Torraccia

A visionare i lavori è tornato il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti. In Italia dal 2002, l’artista coreana realizza a Pietrasanta i suoi progetti artistici in marmo, granito, quarzo destinati al mercato nazionale ed internazionale e presenti in numerose collezioni pubbliche e private in tutto il mondo. Il progetto della scultura “Ego” (nell’immagine-rendering), viste anche le dimensioni e la particolarità, ha reso necessario ulteriori studi e tempi prima di poter procedere alla realizzazione. “Questa nuova opera monumentale andrà ad arricchire – spiega il primo cittadino – il nostro museo a cielo aperto oltre a rappresentare un elemento artistico di decoro urbano molto efficace e bello. L’opera di Choi Yoon Sook artista coreana che si sta impegnando molto anche per costruire nuove relazioni con il suo paese di origine, entrerà a far parte del Parco Internazionale della Scultura Contemporanea di Pietrasanta che altro non è che l’ideale prosecuzione del Museo dei Bozzetti strutturato come ampio percorso museale che si snoda per strade, piazze, giardini non solo del centro, ma anche delle frazioni collinari e della marina”.

“Ego” rappresenta e esalta la presa di posizione e la forza di volontà nel contrapporsi agli eventi, alle vicissitudini che recano danno all’equilibrio interiore. Dietro il suo dinamismo, teso e concentrato, è possibile scovare serenità e certezze per il futuro, quasi un monito a non adagiarsi sugli allori, ad essere sempre attivi e proiettati in avanti, verso un nuovo mondo, per una vita migliore.

Lascia un commento