Nei Musei della Toscana entra l’aria di primavera: dal 18 maggio al 3 giugno tante iniziative per bambini e adulti. Il programma a Cecina

Livorno

Aria di primavera nei Musei della Toscana cheaprono le loro porte con visite guidate, esposizioni straordinarie, animazioni e laboratori per bambini e adulti. Anche i musei di Cecina aderiscono all’iniziativa della Regione con una serie di iniziative – fino al 3 giugno – promosse dalla cooperativa Il Cosmo, Capitolium e Itinera in collaborazione con il Comune. Si comincia sabato 19 maggio con la speciale “Notte al museo”: apertura straordinaria dalle 21 alle 23 con visita guidata a tema “Il vino in Val di Cecina”.

Domenica 20 maggio appuntamento dedicato ai più piccoli: laboratorio ludico didattico a tema “mostri mitologici”. Iniziativa per bambini dai 6 agli 11 anni, protagonista la dea Aracne, dea della tessitura, alle ore 16.30 (prenotazione obbligatoria entro venerdì 18 maggio ai numeri 0586.769255 – 348.7102696 o via mail a info@museoarcheologicocecina.it, costo 8 euro).

Sabato 26 maggio il primo Archeotrekking della stagione dalla Mazzanta al Museo Archeologico alla scoperta delle tracce che i romani lasciarono lungo la costa di Volterra, dal quartiere portuale di San Gaetano alle fornaci della Mazzanta. Partenza da via del Porto alle ore 16.30, passeggiata fino a Villa Guerrazzi con visita al Museo (costo adulti 10 euro, 13-18 anni 5 euro, bambini gratis) prenotazioni entro venerdì 18 maggio ai numeri 0586.769255 – 348.7102696 o via mail a info@museoarcheologicocecina.it).

Giovedì 31 maggio la storia al cinema: alle ore 18 al parco archeologico di San Vincenzino i romani raccontati attraverso il cinema, comprese ricostruzioni fantasiose e inesattezze storiche (ingresso gratuito).

Domenica 3 giugno dalle 16 alle 20 ingresso gratuito e visite guidate a cura degli studenti dell’Isis Cattaneo e del liceo Fermi di Cecina per la giornata nazionale dei Piccoli Musei.

Lascia un commento