Livorno, problemi di sicurezza. Il sindaco chiude la chiesa di Santa Caterina nel quartiere della Venezia

Focus, Livorno

E’ una delle chiese più ricche di storia della città, all’interno della quale si può ammirare anche la pala dell’Incoronazione della Vergine dipinta da Giorgio Vasari (in basso a sinistra). Ma dopo un sopralluogo della Protezione civile il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, ha emesso “un’ordinanza contingibile e urgente di inagibilità temporanea della Chiesa di Santa Caterina posta a Livorno in Piazza dei Domenicani”.

pala400px-Giorgio_Vasari,_Pala,_Santa_Caterina,_Livorno

“L’incolumità dei cittadini è prioritaria. Per garantirla nella Chiesa di Santa Caterina, uno dei monumenti del quartiere storico della Venezia, servono interventi di messa in sicurezza urgenti e fino a quando non saranno realizzati dovrà restare chiusa”: così Filippo Nogarin ha commentato dell’atto.

“Le criticità dell’edificio erano già state oggetto di rilievi in agosto, durante il sopralluogo dei Vigili del fuoco e della Sopraintendenza. A ieri (venerdì 14 settembre 2018, ndr) la situazione non era stata risolta e sono intervenuto come impongono legge e coscienza – ha aggiunti il sindaco, che conclude: “Abbiamo avvertito della decisione presa il parroco Don Michele Esposto, quale legale rappresentante della struttura, e il vescovo Simone Giusti. Siamo certi che comprendano la necessità per il Comune, e in particolare per me che ne sono il sindaco, di tutelare primariamente l’incolumità dei fedeli e curiosi legati alla Chiesa di Santa Caterina. Appena sarà ripristinato il livello di sicurezza necessario revocherò l’ordinanza”.

Lascia un commento