Livorno, in Fortezza Vecchia dal 23 al 25 agosto storia, satira, umorismo, risate… con la Festa del Vernacoliere. Il programma

Al via venerdì 23 agosto 2019 la Festa del Vernacoliere. Si svolgerà a Livorno, la città dove tutto è nato, nella location della Fortezza Vecchia. Fra satira e umorismo (e ingresso gratuito).

Schermata-2019-03-29-a-11.08.21

Il 23 agosto, primo giorno dell’evento, ci saranno alle 21 le risate con  Alessandro Paci e Cagliostro. Il 24 alle 21 appuntamento con il direttore del giornale, Mario Cardinali, fra storia e satira: Noi siamo livornesi… e quindi antifascisti / In una Toscana d’ordine e di fede il caso d’una gente diversa: antiautoritaria, antimilitarista, anticlericale, con gli esempi satirici del Vernacoliere. La serata sarà presentata da Claudio Marmugi (sopra il titolo: particolare della locandina del vernacoliere dell’aprile 2015).

Tutti i giorni della festa, dalle 17, appuntamento con Boccaccesca (da Certaldo la famosa rassegna di prodotti e piaceri del gusto con cibi e vini d’eccellenza) mentre il 25 agosto, domenica, alle 21.30 cooking-show boccaccesco con Luisanna Messeri e Annamaria Tossani.

Lascia un commento