musicbox

Music Box a Rosignano Solvay: bando del Comune per la gestione del nuovo laboratorio creativo e di sperimentazione musicale

Dischi & Live, Livorno

Il Comune di Rosignano Marittimo ha indetto un avviso pubblico per affidare in concessione la gestione di “Music Box”, il laboratorio creativo e di sperimentazione musicale attualmente in costruzione presso il centro “Le Creste” nell’ambito del progetto PIU WAYS. L’immobile, che entrerà nel patrimonio comunale, sarà un edificio su un unico livello al cui interno troveranno posto una sala registrazione (38 metri quadrati), una sala regia (14 mq), una sala registrazione per batteria (9 mq), una sala prove (31 mq), un locale tecnico (18 mq) e servizi igienici, dotato di sistema di isolamento acustico. L’esterno si presenterà come struttura in legno, con copertura piena e tettoia sporgente di 12 metri. I lavori, iniziati a marzo 2018 e attualmente in corso, avranno la durata di 10 mesi.

Per la gestione di “Music Box” il Comune cerca un soggetto in grado di garantire che la struttura diventi un punto di riferimento stabile per le pratiche artistiche e musicali sul territorio, e che operi per valorizzare, promuovere e sviluppare opportunità di apprendimento, di lavoro, di imprenditorialità, di autorealizzazione e di cooperazione prevalentemente in ambito musicale.

Per questo è richiesto ai candidati di presentare un “Progetto di Gestione” perché “Music Box” realizzi attività di incubatore di attività culturali e musicali, di imprese creative e contenitore di iniziative che promuovano forme di espressione artistico-musicale in particolare per i più giovani; sia sede di svolgimento e organizzazione di corsi, funzioni da sala prove e sala registrazione, ospiti eventi e manifestazioni rivolte al vasto pubblico, con preferenza per il mondo giovanile; diventi un luogo destinato in prevalenza allo svolgimento di attività musicali, garantendo l’apprendimento, formale e non, e la sperimentazione di pratiche di innovazione sociale, rivolte in via prioritaria alle nuove generazioni. Inoltre dovranno essere previste attività per soggetti svantaggiati ed a rischio esclusione sociale ed economica.

Possono candidarsi soggetti del Terzo Settore (costituiti nelle forme giuridiche previste dal “Codice del Terzo Settore”), che per Statuto abbiano finalità culturali, artistiche, ricreative e socio educative riconducibili agli obbiettivi generali dell’avviso, che dimostrino di possedere competenza ed esperienza nel campo delle attività richieste dall’avviso, da documentare con una relazione dettagliata. Non è ammessa la partecipazione in più di un raggruppamento temporaneo (ATS/ATI o consorzio), né la partecipazione in forma individuale o in forma associata.

Il soggetto selezionato partecipa all’individuazione delle attrezzature necessarie per l’allestimento della struttura (budget massimo a carico del Comune: 34mila euro), con possibilità di avanzare un’offerta di cofinanziamento. La concessione è per 10 anni, con un canone fissato in 500 euro per i primi tre anni, dal quarto anno e per il resto del periodo è di 1.200 euro annui (importo base, soggetto a rialzo in sede di proposta di gestione), con costi per le utenze, manutenzione ordinaria dell’immobile, delle attrezzature e dei software, vigilanza e sicurezza, a carico del gestore.

L’avviso è pubblicato sul sito del Comune www.comune.rosignano.livorno.it, sezione “Bandi e avvisi vari”, link https://bit.ly/2rMOmNL. La scadenza è il 26 giugno ore 12. Le candidature devono comprendere la documentazione richiesta dal bando – contenuta in tre plichi distinti Documentazione amministrativa, Progetto di Gestione, Offerta Economica – e devono essere presentate in formato cartaceo, indirizzate al Settore servizi alla persona e all’impresa – Comune di Rosignano Marittimo, via dei Lavoratori 21 – 57016 Rosignano Marittimo, ed essere inviate mediante servizio postale o corrieri privati o consegnate a mano al Polisportello (via dei Lavoratori 21, Rosignano Marittimo, da lunedì a venerdì ore 8,30-13, il martedì e il giovedì anche 15,30-17,30), dove viene rilasciata un ricevuta che attesta l’avvenuta consegna. Per ulteriori informazioni: 0586 724454 (lunedì-venerdì, ore 9-12), g.schiavone@comune.rosignano.livorno.it

Lascia un commento