arton30665

Le Notti del Cormorano, omaggio a Furio Scarpelli fra Castiglioncello e Rosignano Solvay. Dal 20 luglio una serie di eventi

Cinema & TV, Livorno

Sabato 20 luglio 2019 avranno inizio Le Notti del Cormorano, progetto ideato dal Comune di Rosignano Marittimo e dal Centro Studi Commedia all’Italiana.  Le Notti del Cormorano vogliono ricordare le personalità del mondo del cinema legate alla storia di Castiglioncello. Quest’anno renderanno omaggio a Furio Scarpelli, uno degli autori più importanti del cinema italiano, nel centenario della nascita. 
Dal 2016, presso la Biblioteca Le Creste, è conservato l’Archivio Scarpelli, composto da alcune sceneggiature, trattamenti e scritti originali, donati dalla famiglia al Centro Studi. 
La rassegna prevede musiche, conversazioni, proiezioni di film, documentari e una mostra che sarà inaugurata sabato 20 luglio presso la Cala de’ Medici a Rosignano Solvay. Tutti gli ingressi sono liberi. 

Ecco il programma dei primi due giorni della rassegna (dal 20 al 25 luglio 2019) la cui inaugurazione sarà sarà sabato 20 (ore 22) al Marina Cala de’ Medici di Rosignano, dove presso la Galleria In Villa sarà inaugurata la mostra “Tormenti” a cura di Filiberto Scarpelli e Silvia D’Amico, interverranno il sindaco Daniele Donati e l’assessora alla cultura Licia Montagnani.

Domenica 21 luglio appuntamento alle 18.30 al Teatro Solvay di Rosignano con il film disegnato “Tormenti” (2011) di Filiberto Scarpelli mentre alle 21.30 al Cinema La Pineta di castiglioncello proiezione della pellicola, diretta nel 1964 da Pietro Germi, “Sedotta e abbandonata” con Stefania Sandrelli. Con Marco Vanelli e Vincenzo Raso, autore del documentario (2017) sul film.

 

 

 

Lascia un commento