Fondazione Prada apre “Osservatorio”, inaugurazione con la mostra fotografica “Give Me Yesterday”

Fuori Toscana

La Fondazione Prada apre “Osservatorio”: si tratta di un nuovo spazio espositivo dedicato alla fotografia e ai linguaggi visivi. E l’apertura a Milano, in Galleria Vittorio Emanuele dove si trova lo storico negozio della griffe, viene salutata dalla mostra “Give Me Yesterday”.  Il vernissage della mostra (che resterà aperta fino al 12 marzo 2017) è in programma per martedì 20 dicembre 2016, mentre la rassegna sarà visitabile dal lunedì a venerdì, dalle 14 alle 20. Sabato e domenica, dalle 10 alle 20.

Il curatore della mostra è Francesco Zanot, per un percorso che propone le opere di quattordici artisti italiani e stranieri (Melanie Bonajo, Kenta Cobayashi, Tomé Duarte, Irene Fenara, Lebohang Kganye, Vendula Knopová, Leigh Ledare, Wen Ling, Ryan McGinley, Izumi Miyazaki – sua la foto della locandina, Joanna Piotrowska, Greg Reynolds, Antonio Rovaldi, Maurice van Es) che vanno ad esplorare l’uso delle immagini fotografiche come diario personale in un arco di tempo che va dal Duemila ai giorni nostri.

“Osservatorio” è ospitato al quinto e sesto piano di un edificio centrale della Galleria milanese, al livello della cupola centrale in vetro e ferro. Gli ambienti dove è stato allestito questo nuovo spazio della Fondazione Prada sono stati accuratamente restaurati e adesso di estendono su una superficie di circa ottocento metri quadrati.

Lascia un commento