Effetto Leonardo, opere dalla collezione Carlo Palli al Palazzo Pretorio di Prato. Visite guidate attorno all’immaginario leonardiano

Focus, Prato

Ancora occasioni per scoprire dettagli e connessioni della mostra Effetto Leonardo. Opere dalla collezione Carlo Palli, in corso a Palazzo Pretorio a Prato, grazie alle visite guidate gratuite. Domenica 5 maggio (ore 17) una nuova opportunità di visita accompagnati da una guida esperta offerta senza alcun supplemento sul biglietto di ingresso(cumulativo mostra + museo 8 euro intero, 6 ridotto, altre riduzioni sul sito. È possibile prenotare tramite call center 0574 193 4996 (con diritto di prevendita) o direttamente in biglietteria il giorno della visita fino a esaurimento posti.

La prossima visita è in programma, sempre di domenica alle 17, il 26 maggio.

In Effetto Leonardo. Opere dalla collezione Carlo Palli attraverso oltre 80 opere i temi cari al genio vinciano sono rielaborati in chiave contemporanea con le opere di 50 artisti nazionali e internazionali realizzate nell’arco di tre decenni, dalla fine degli anni Sessanta al Duemila. Dal famoso ritratto senile di Leonardo rielaborato graficamente da Man Ray, l’esposizione si presenta come un “discorso sull’arte” di Leonardo, il suo mito, le sue ricerche e le sue attività, i suoi capolavori e i suoi codici, rivisitati e reinterpretati, ripresi o evocati. Premessa alla mostra diventa così la tela di Ben Vautier con l’assunto manifesto dell’arte concettuale: L’arte è un discorso sull’arte. L’opera, a piano terra, introduce il percorso artistico che si snoda lungo quattro sale e si conclude con le “scelte del collezionista” intorno all’immaginario leonardiano che costituisce il filo conduttore della mostra.

 

Lascia un commento