Colletta alimentare 2020 per aiutare chi è in difficoltà. Dal 21 novembre all’8 dicembre a Livorno disponibili le “May Charity Card” in alcuni supermercati. L’appello dell’assessore al sociale Andrea Raspanti

“Un’iniziativa importante per aiutare, attraverso un piccolo gesto di attenzione alla portata di tutti, le persone più in difficoltà. La crisi collegata all’emergenza sanitaria ha purtroppo esteso la platea di coloro che faticano a provvedere anche ai bisogni fondamentali. Confidiamo nella solidarietà di cui a più riprese i livornesi e le livornesi hanno dato prova”.

L’assessore al Sociale Andrea Raspanti motiva così il patrocinio che il Comune di Livorno ha dato anche quest’anno alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2020, iniziativa promossa dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, giunta alla 24esima edizione.

A causa dell’emergenza Covid però, quest’anno la Colletta Alimentare non si svolgerà nelle modalità tradizionali, ma in forma  “dematerializzata”.

Non vi saranno i volontari a invitare le persone ad offrire direttamente generi alimentari, ma si potranno invece acquistare schede prepagate, denominate  “My Charity Card”, che saranno presenti in appositi espositori all’interno dei supermercati che aderiscono all’iniziativa.

La donazione può essere fatta acquistando la card e scegliendo tra tre diversi importi base: 2€, 5€ o 10€ (oppure multipli di questi valori in quanto queste schede si possono usare più volte e non vanno gettate).

Un piccolo gesto che può essere di grande aiuto nei confronti delle persone in condizioni di povertà.

Le “My Charity Card, a Livorno” saranno disponibili nei seguenti supermercati nel periodo 21 novembre – 8 dicembre 2020:

    1) PAM di Piazza G. Saragat 10
    2) PAM di Via Roma 140 angolo Via del Bosco;
    3) EUROSPIN di Viale Ippolito Nievo 44
    4) LIDL di Viale Ippolito Nievo 29/33
    5) LIDL di Via Fabio Filzi 1
    6) LIDL di Collesalvetti (LI) Via Napoli 2/4
    7) PENNY MARKET di Viale Petrarca 51
    8) PENNY MARKET di Viale Petrarca 118
    9) PENNY MARKET di Via Moses Montefiore 16
    10) PENNY MARKET di Via Mastacchi 192
    11) PENNY MARKET di Via Provinciale Pisana 613
    12) PENNY MARKET di Via Cimarosa 15

E’ importante sottolineare che i supermercati presso i quali saranno state fatte le donazioni con la “MY CHARITY CARD” convertiranno le somme di denaro raccolte in generi alimentari secondo un “paniere” concordato con il Banco Alimentare che sarà consegnatosuccessivamente agli enti ed associazioni caritative convenzionate che avranno il compito di distribuirli alle persone da loro assistite.

Lo scorso anno grazie all’opera dei volontari e alla straordinaria generosità di tantissimi cittadini all’uscita dai supermercati, sono state donate notevoli quantità di generi alimentari (26.452 kg. nella sola città di Livorno e complessivamente 59.563 kg nell’intera Provincia), distribuite immediatamente a persone in condizioni di povertà attraverso le 26 associazioni di volontariato della città di Livorno convenzionate con il Banco Alimentare Onlus:

  1. “Livorno per tutti” ODV

  2. Cooperativa il Simbolo

  3. Caritas P. S. Maria del Soccorso

  4. Caritas P. Sacro Cuore – Salesiani

  5. Caritas P. Sette Santi Fondatori

  6. Caritas Parr SS Trinità

  7. Caritas Parr. Collesalvetti

  8. Caritas Parr. La Madonna

  9. Caritas Parr. S. Agostino

  10. Caritas Parr. S. Benedetto

  11. Caritas Parr. S. Pietro e Paolo

  12. Caritas Parr. Sacra Famiglia

  13. Caritas Parrocchia S. Lucia

  14. Caritas Pieve S. Martino Salviano

  15. Caritas S Simone e Imm. Concezione

  16. Caritas S. Giovanni Bosco Coteto

  17. Caritas Parr. San Pio X

  18. Caritas Parr. San Jacopo in Acquaviva

  19. Centro Cristiano Fonte di Vita

  20. Centro di Solidarietà La Strada

  21. Chiesa Apostolica Centro Nazionale in Italia

  22. CISOM Ordine di Malta

  23. Coop S. Benedetto onlus

  24. Fondazione Luigi Scotto Onlus

  25. Ist. Salesiano Sacro Cuore

  26. Opera S. Caterina

Lascia un commento