VolterraTeatro: il cartellone del 26 e 27 luglio. Dalle parole amorose di Guido Catalano al “Gobbo a mattoni” di Riccardo Goretti e Massimo Bonechi

Pisa, Teatro e Danza

Proseguono gli appuntamenti di “VolterraTeatro” edizione 2019. La numero 32, la seconda per l’Associazione Internazionale di Teatro Guascone che ne cura l’organizzazione. Progetto sostenuto e promosso dai Comuni di Volterra, Montecatini Val di Cecina, Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina e dalla Regione Toscana.  La manifestazione, fino al 30 luglio 2019, propone un pieno di musica, teatro ed incontri. Per la direzione artistica di Andrea Kaemmerle, va sotto il titolo di “Tutta la bellezza possibile”. Perché tutti gli ospiti, ciascuno con la sua arte e con il suo mestiere, faranno tutto il possibile perché anche questo anno “Volterra Teatro” sia occasione di incanto, bellezza e terreno fertile per emozioni e buoni pensieri.

Ecco gli appuntamenti di venerdì 26 luglio. Tutti a Volterra, con il teatro ragazzi di Tomas Jelinek, il teatro da camera de ‘I Trucioli’, lo spettacolo di Guido Catalano ‘Tu che non sei romantica summer tour’ e LeDuediNotte in ‘Eraora’, concerto-spettacolo d’antiquariato e modernariato de ristrutturato. Sabato 27 luglio a Pomarance con Riccardo Goretti in Gobbo a Mattoni.

Venerdì 26 luglio si parte con la sezione ‘Albero delle meraviglie’ dedicata al teatro ragazzi, alle 17,30 al Parco Fiumi, dove Tomas Jelinek (nella foto sopra il titolo) presenta ‘Kaspar eroe svogliato’. Ogni nazione ha una figura di Eroe perdente. Kaspar è l’eroe sfortunato per eccellenza di tutte le storie Ceche. Tomas è uno dei più bravi marionettisti praghese e lavora da oltre 40 anni. Prima dello spettacolo merenda offerta a tutti i bambini in collaborazione con il ristoro di Parco Fiumi.

Alle 19,30, con repliche alle 20,15, 21,10 e 21,50 (durata 20 minuti), spettacolo di teatro, musica e poesia nella saletta di Via Turazza 6. Coppelia Theatre presenta ‘I Trucioli’, teatro da camera (dramma surrealista per Marionette). Di e con Fiammetta & Doloritas. Spettacolo di marionette da polso liberamente ispirato ai quadri della pittrice surrealista Remedios. Una storia senza parole che guida gli spettatori alla soglia di un mondo misterioso. Per un massimo di 15 persone per replica.

guido catalano 2 26 luglio
Guido Catalano

Alle 21,30 (sezione Teatro, musica e poesia) nel cortile della Pinacoteca, Guido Catalano in ‘Tu che non sei romantica summer tour’. Dialoghi, parole e poesie amorose ad inarrivabile tasso di romanticismo. Guido Catalano è un caso unico in Italia: ha venduto decine di migliaia di libri (di poesia!) ed è capace di collezionare oltre 100 letture pubbliche all’anno in tutto il Paese. I suoi versi, intrisi di romanticismo e tenerezza, prendono ispirazione da Prèvert e Bukowski, dalle canzoni di Battisti e Guccini, dallo humor corrosivo di Woody Allen e dei Peanuts. La sua straordinaria capacità di improvvisare ed intrattenere il pubblico fa nascere serate di esilarante letteratura popolare quanto raffinata.“Tu che non sei romantica” è il suo nuovo romanzo edito il 12 febbraio per Rizzoli.

Alle 23,10 (sezione Volterra Stellare) alla Terrazza del Ristoro Parco Fiumi, LeDuediNotte in ‘Eraora’, concerto-spettacolo d’antiquariato e modernariato de ristrutturato. Di e con Pamela Larese e Valentina GrigòPamela (voce, pianoforte e fisarmonica), virtuosa musicista e cantante popolare e Valentina (voce, strumenti e versi), attrice e cantante in continua metamorfosi, sono due donne molto particolari che ridaranno vita a canzoni dimenticate o logorate dall’uso portando alla luce l’aspetto poetico, ironico ed energico di ogni componimento, dalle canzoni dal retrogusto d’una volta italiane e straniere, alle arie d’opera, ai canti popolari e alle pop songs passate in raffineria.

 

  • Sabato 27 luglio a Pomarance, alle 21,30 in Piazza Cavour, Riccardo Goretti in ‘Gobbo a mattoni’, soliloquio a 2 voci per cinquant’anni di cultura popolare. Con Riccardo Goretti e Massimo Bonechi. Uno spettacolo fortemente intriso di poesia e ironia che porta in scena una galleria di personaggi da bar restituendoci un po’di quel folklore di paese ormai in estinzione. Domani il circolino, dopo 50 anni esatti d’onorata carriera, chiuderà per sempre ma Goretti è fermo al suo tavolo di sempre. Sezione teatro, musica e poesia.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito tranne lo spettacolo “I trucioli” che prevede un biglietto di € 1,00. Informazioni: 3280625881 / 3203667354 e su www.guasconeteatro.it. Fb: Guascone Teatro – Fb: VolterraTeatro 2019 – Tutta la bellezza possibile. Punto informazioni e segreteria presso le logge di Piazza dei Priori nei giorni del festival VolterraTeatro2019

 

Lascia un commento