Un film a colazione al Cineclub Arsenale di Pisa. Si comincia domenica 11 febbraio (dalle ore 10) con dolcezze di pasticceria e con “Fargo” di Joel ed Ethan Coen. Si prosegue il 18 con “Manhattan” di Woody Allen e il 25 con “Il posto elle fragole” di Ingmar Bergman

Vi va un film a colazione? Se la fame di buon cinema non si placa il Cineclub Arsenale di Pisa (Vicolo Scaramucci 2) propone una domenica mattina di grandi classici, cult e dolcezze. Ad accogliere il pubblico della rassegna Arsenale a colazione, a partire dalle 10, ci saranno le proposte di Cioccorocolato, eccellenza della pasticceria, da gustare prima della proiezione dei film. Tre gli appuntamenti in programma: Fargo di Joel e Ethan Coen (domenica 11 febbraio 2024), Manhattan di Woody Allen (domenica 18 febbraio), Il posto delle fragole di Ingmar Bergman (domenica 25 febbraio).

Si parte – come accennato – domenica 11 febbraio con Fargo, di Joel Coen (versione originale sottotitolata in italiano), un noir complesso e originalissimo, a partire dall’idea di rendere una donna incinta l’eroina della vicenda. Premio per la miglior regia a Cannes e due Oscar (miglior attrice protagonista a Frances McDormand e miglior sceneggiatura originale). Da questo film sono state realizzate anche serie tv. I fratelli Coen mettono in scena una sorta di teatro dell’assurdo dipinto con il sangue, a cui però conferiscono un tono quasi divertito, che spesso pesca a piene mani dalla dark comedy. Tra lande desolate, tra neve e sangue, troviamo il buco nero in cui è affogato il sogno americano di piccoli borghesi, scarti del proletariato privati dalla vita di ogni pietà, ogni empatia. Addetto alle vendite in un salone d’automobili nel Minnesota, Jerry Lundegaard consegna una vettura nuova a due balordi, Carl Showalter e Gaear Grimsrud, ai quali ha dato un appuntamento in una caffetteria. Lui è un uomo vile, goffamente astuto e pieno di debiti, mentre loro vivacchiano alla giornata, spesso (specie Gaear, uno psicolabile), arma alla mano. Il grande progetto di Jerry è di far sequestrare da costoro la moglie Jean e poi far pagare il riscatto da Wade Gustafson, suo suocero e ricco affarista. Mentre percorrono l’autostrada i due balordi uccidono un agente della polizia stradale e due innocenti, sfortunatissimi testimoni del delitto. Per questi fatti entra in azione a notte fonda Marge Gunderson che dirige il locale posto di polizia (il marito Norm è pittore dilettante), incinta al settimo mese, una donna attenta e saggia, anche se trovare i criminali appare assai arduo.

I biglietti per tutti gli eventi domenicali saranno acquistabili esclusivamente alla cassa del cinema, anche nei giorni precedenti le domeniche (biglietto unico: film e colazione).

—————————————–

Programma stagione 2023-2024: www.arsenalecinema.com

Info Cineclub Arsenale: info@arsenalecinema.com

—————————————–

Il Cineclub Arsenale

Fondato nel 1982, il Cineclub Arsenale è una realtà culturale che opera a Pisa nella promozione cinematografica, realizzando festival, rassegne, incontri e progetti per le scuole. In oltre 40 anni di storia è divenuto un punto di riferimento del territorio toscano, e nel 2014 è stato insignito del Premio come Miglior Cinema d’Essai assegnato da Agis-Fice. Ogni stagione il Cineclub proietta oltre 200 film, privilegiando il cinema di qualità, le opere prime, i classici della storia del cinema, il cinema documentario, quello indipendente e le versioni originali con particolare attenzione al Cinema Europeo, e negli anni sono stati ospiti nomi illustri del panorama cinematografico internazionale come Pedro Almodovar, Wim Wenders, Margarethe von Trotta, Peter Greenaway, Dario Argento, Nanni Moretti, Toni Servillo, Gabriele Salvatores, Marco Bellocchio e Pupi Avati.

 

Lascia un commento