20180824_Francesca-Marzotto-Caotorta-IMG_6618

Trame Festival, al Palazzo Mediceo di Seravezza si parla di giardini e cultura del giardinaggio con Francesca Marzotto Caotorta

Libri & Fumetti, Versilia

Nono e penultimo incontro del festival letterario Trame domenica 26 agosto 2018 alle ore 21:30 nel cortile di Palazzo Mediceo a Seravezza. Ospite della serata è Francesca Marzotto Caotorta (foto sopra il titolo), giornalista, scrittrice e paesaggista attiva in Italia e all’estero, instancabile divulgatrice della cultura dei giardini attraverso articoli, libri, manifestazioni. Si parla dunque di giardini – dalle più straordinarie creazioni dei grandi designer internazionali ai nostri angoli di verde domestico – e di come collegare la grande cultura del giardinaggio al verde anche minimo che ognuno può amare e curare a casa propria. L’incontro è a cura di Isabella Belcari del Centro Studi Sirio Giannini.

Diplomata in Garden Design alla Inchbald School of Design di Londra e in Erboristeria presso l’Università di Siena, Francesca Marzotto progetta giardini e vive intensamente anche la divulgazione culturale sul verde: ha ideato e diretto il mensile Gardenia; ha pubblicato alcuni libri su temi appassionanti come i profumi o le tinture naturali o la possibilità per tutti di creare angoli di verde in cui rispecchiarsi e ritrovare un rapporto consapevole con la natura; ha tenuto per oltre vent’anni la rubrica “Verdissimo” sul supplemento domenicale de Il Sole 24 Ore; ha fatto rinascere una mostra-mercato di fiori e piante in centro a Milano, Orticola, manifestazione ormai ventennale che si tiene a maggio ai giardini pubblici settecenteschi di via Palestro. A lei sono state dedicate varietà floreali e nel giugno scorso ha ricevuto a Luino, sul Lago Maggiore, l’Earth Prize 2018 Landscape, promosso dal World Environmental Education Congress Network e dal Comune di Luino, “per aver trasformato l’arte del giardinaggio in una coinvolgente azione di valorizzazione del paesaggio e della cultura dei giardini”.

Trame Festival è ideato e organizzato dal Centro Studi Sirio Giannini con il patrocinio del Comune di Seravezza e della Fondazione Terre Medicee e con la collaborazione di Cooperativa Letteraria (Torino) e della Pro Loco di Seravezza. L’evento ha recentemente ottenuto dal MiBACT il riconoscimento del logo per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018, conferito ad iniziative di particolare rilevanza culturale che si svolgono in spazi prestigiosi del nostro territorio nazionale.

Informazioni – Centro Studi Sirio Giannini – tel. 333 4613397 – e-mail cisesg@gmail.com – www.centrostudisiriogiannini.org

Lascia un commento