Toscana Gospel Festival edizione XXIV bis: il 30 dicembre online (dalle 17.30) un confronto per celebrare l’evento, guardare al futuro e alla prossima edizione

Dischi & Live, Firenze

L’anno 2020 si sta concludendo e sappiamo cosa ha comportato per tutti noi. La cultura, per sua parte, ha pagato e sta pagando un prezzo altissimo. Il Toscana Gospel Festival, il più vecchio, il più grande ed il più importante festival gospel d’Italia – si legge in una nota – ha anch’esso dovuto cedere alla pandemia ed annullare la sua edizione, la numero 25.
Abbiamo sperato fino all’ultimo di poter celebrare con la nostra musica e le nostre emozioni il Natale 2020, ma non è stato possibile. Lo abbiamo accettato e compreso  rispettando tutte le regole per il bene di tutta la comunità.
Il Toscana Gospel Festival ed Officine della Cultura, però, non hanno mai smesso di lavorare per tenere accesa la fiamma del Gospel ed in vista del 2021 hanno programmato per mercoledì 30 dicembre 2020 a partire dalle 17,30 sui canali social FB di Officine della Cultura e Toscana Gospel Festival ed anche nel canale YouTube OfficineProduzioni un incontro con amici, partner, artisti e fan per parlare di quello che ci aspetta e di quanto questo festival sia importante per la cultura toscana.  
Un momento per incontrare il  numeroso e affezionato pubblico del Gospel, anche se solo virtualmente.
Collegati con Andrea Laurenzi e Luca Baldini, direttori artistici del Festival, ci saranno rappresentanti della Regione Toscana, di Unicoop Firenze (storico partner del festival), amici  e tanti artisti dall’Italia e dagli USA.
L’abbiamo chiamata edizione 24 bis… una preparazione al 2021 quando torneremo a cantare e ballare al ritmo del Gospel, la musica del cuore e dell’anima ed allora alzeremo in alto le nostre mani per la venticinquesima edizione. (Nell’immagine sopra il titolo: il logo di una  passata edizione del Toscana Gospel Festival).

Lascia un commento