La bellezza dei campi di lavanda in fiore a piedi o in bici: a Massarosa il 20 e 21 giugno iniziativa di Verde Lago di Massarosa con Coldiretti

Focus, Versilia

Lo spettacolo della lavanda in fiore tinge di lilla ed azzurro il weekend alla scoperta delle aziende florovivaistiche di Massarosa. Per chi è alla ricerca di qualche ora di sana e piena natura, a piedi o in bicicletta (5/6 km il percorso), in solitaria, in compagnia o in famiglia, il weekend dell’associazione Verde Lago di Massarosa è sicuramente l’occasione perfetta per una giornata all’aria aperta, distanti ma vicini, dove lasciarsi riempire gli occhi dai colori vivi di fiori e piante Made in Versilia.

L’iniziativa, patrocinata da Coldiretti, in programma sabato 20 e domenica 21 giugno (partenza alle ore 15.00 ed arrivo all 18.00) alle  porta direttamente nelle case-aziende associate presenti sul percorso gratuito e libero per conoscere le produzioni florovivaistiche ed i loro prodotti a filiera corta molti dei quali protagonisti della rete di Campagna Amica. Il percorso parte dalla Piazza del Mercato di Massarosa dove l’associazione che si occupa di sviluppo turistico del territorio fornirà la mappa e le informazioni necessarie.

“Queste iniziative saranno sempre più frequenti e sempre più ricercate da parte dei cittadini e dei turisti perché consentono di vivere un’esperienza all’aria aperta, nella natura, senza particolari limitazioni ed in assoluta sicurezza. – commenta Andrea Elmi, presidente Coldiretti Lucca – Il percorso è stato studiato appositamente per far incontrare ai partecipanti le aziende agricole ed alcune delle esperienze dell’agricoltura di Massarosa più significative che coltivano e producono fiori ed erbe con funzioni che vanno dall’ornamento alla cosmetica fino all’alimentare. Credo che sarà davvero una bella esperienza”.

Secondo Coldiretti un italiano su quattro (25%) che andrà in vacanza nell’estate 2020 ha scelto una meta vicino casa, all’interno della propria regione di residenza, sotto la spinta dell’emergenza sanitaria Nonostante il via libera agli spostamenti su tutto il territorio nazionale e all’estero, la scelta di una vacanza più “casalinga” coinvolge una fetta importante di popolazione da nord a sud della Penisola. Il ritorno alla vacanza a km zero degli italiani rappresenta una grande speranza per il turismo nazionale che vale 102 miliardi di euro all’anno secondo l’analisi Coldiretti su dati Istat.

Per informazioni www.toscana.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook

Lascia un commento