I cent’anni di Suema Arzelà (nata a Livorno il 1° maggio 1921). È molto conosciuta per aver fatto l’ambulante fino alla pensione

È nonna Suema Arzelà la nuova centenaria livornese. Festeggia questo importante compleanno sabato 1° maggio 2021.

Nonna Suema è nata a Livorno il 1° maggio del 1921. Nell’immediato dopoguerra ha abitato per qualche anno a Milano, poi negli anni ‘50 è ritornata a Livorno, dove ha fatto l’ambulante fino all’età della pensione. Dai livornesi è sempre stata conosciuta con il suo nome di battesimo, Suema.

Ha avuto un figlio, Mario, che abita a Milano ma che adesso che è in pensione viene a trovarla tutti i mesi. Poi ci sono tre nipoti e tre bisnipoti.

Suema ha sempre avuto un carattere tosto e indipendente. Non ha mai accettato condizionamenti e ha sempre voluto essere autonoma nelle sue scelte di vita. 

È completamente autosufficiente e in casa sua per il momento non vuol sentire parlare di badanti, le basta un aiuto nelle faccende di casa più gravose. Esce da sola, va a fare la spesa e prepara da mangiare.

Festeggerà i suoi 100 anni sostenuta dall’affetto dei suoi cari e delle persone che le vogliono bene.

Il sindaco di Livorno Luca Salvetti le invia gli auguri più sinceri a nome di tutta la città. 

Lascia un commento