Ecco la Rotonda intitolata al presidente emerito della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. La targa scoperta dal sindaco Luca Salvetti. Le motivazioni della Canaviglia

Focus, Livorno

Finalmente il presidente emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha nella città natale, Livorno, un luogo a lui dedicato. Ed è uno dei luoghi simbolo, la Rotonda di Ardenza.

La cerimonia dell’intitolazione (foto Comune di Livorno) si è svolta nella tarda mattinata di lunedì 9 dicembre 2019, giorno in  cui Ciampi, scomparso a Roma nel 2006, avrebbe compiuto 99 anni. Erano presenti il sindaco Luca Salvetti e  altre autorità. Sono intervenuti i figli e i familiari livornesi di Ciampi, il consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti e Valdo Spini, ministro nel Governo Ciampi.

E’ stato il sindaco Salvetti a scoprire la targa che riporta la motivazione della Canaviglia, una delle principali onoreficenze della città di Livorno, conferita a Ciampi il 3 maggio del 2006, al termine del settennato al Quirinale.

ciampi2

Questa la motivazione: “Negli anni di servizio nello Stato e nelle Istituzioni si è sempre distinto non solo per le alte doti di senso civico e morale e di grande equilibrio, ma anche per il profondo e affettuoso attaccamento alle radici livornesi”.

La targa con la motivazione sarà collocata anche all’ingresso lato nord. E’ larga 70 centimentri e alta 50, realizzata in acciaio con decorazione in ferro battuto, caratterizzata da un palo in ghisa. Quattro in tutto le targhe collocate ai quattro ingressi della Rotonda di Ardenza. Nelle due targhe poste agli ingressi nord e sud si legge la motivazione dell’intitolazione. Nelle altre due, collocate agli ingressi secondari è visibile la scritta “Rotonda Carlo Azeglio Ciampi”.

Lascia un commento