“Caro Andrea…”, una giornata dedicata ad Andrea Tacchi, primo violino dell’ORT scomparso prematuramente due anni fa. Tanta musica al Cenacolo di Santa Croce e poi al Teatro Verdi

Firenze, Musica

Domenica 30 settembre 2018 torna la giornata dedicata alla storico primo violino dell’ORT, Andrea Tacchi (sopra il titolo, ph. Marco Borrelli). La manifestazione, che si chiama ancora una volta “Caro Andrea…” vuole ripartire dallo straordinario successo dello scorso anno. Gli amici, i colleghi, i familiari e tanti grandi nomi della musica classica si ritroveranno insieme sul palcoscenico del Teatro Verdi di Firenze per un momento di ricordo e di festa, così proprio come piaceva a Andrea.

La giornata in realtà partirà la mattina dalle ore 11.00 al Cenacolo di Santa Croce, dove è prevista l’esibizione di alcuni gruppi da camera: Trio Vox, Quartetto Foné più il clarinetto di Marco Ortolani, Ottetto d’archi dell’ORT, e musica in duo di Luca Provenzani e Fabiana Barbini, e Dimitri Mattu e Angela Oliviero.

Nel pomeriggio trasferimento al Teatro Verdi con due appuntamenti.
Alle 18.00 ancora musica da camera con la dedica a Astor Piazzolla del Quintetto di Ottoni e Percussioni dell’ORT accompagnato da Chiara Morandi al violino, la musica “Classicomica” del Quartetto Euphoria e le voci del Coro Harmonia Cantata unite al pianoforte di Daria Aleshina.
Dopo una pausa per ritrovarsi nel foyer del Teatro, si riprende alle ore 20.30 con il violino di Giuliano Carmignola e il violoncello di Mario Brunello per due concerti di Bach. Sarà il direttore principale dell’ORT Daniele Rustioni a concludere la festa dirigendo la mega Orchestra degli Amici di Andrea nella Sinfonia dal Nuovo Mondo di Antonín Dvořák.

02 Andrea Tacchi
Andrea Tacchi

L’ingresso è libero, ma per tutto il corso della giornata sarà organizzata una raccolta di fondi destinati ai progetti messi in atto dalle Orchestre Sociali della Scuola di Musica di Fiesole (con tre nuclei attivi a Firenze: alle Piagge, a Sorgane e all’Isolotto) e l’Orchestra Sociale Musicasempre di Arezzo, fondata dall’Associazione Le 7 Note in collaborazione con CaMu e Scuola di Fiesole. Le orchestre, che si esibiranno nel corso della giornata, sono completamente gratuite e si basano sul modello di El Sistema di Josè Antonio Abreu, il quale attraverso la musica, ha offerto una prospettiva di crescita umana e culturale a centinaia di bambini provenienti dalle strade del Venezuela. E un progetto di contrasto alla povertà educativa che parte dal presupposto che la musica sia una risorsa preziosa a cui tutti dovrebbero aver accesso. Anche gli strumenti sono concessi ai bambini in comodato d’uso gratuito.

In occasione della realizzazione e organizzazione della seconda giornata “Caro Andrea, …” sono stati inoltre raccolti pensieri e ricordi (pubblicati sul sito www.orchestradellatoscana.it) di persone che hanno voluto bene a Andrea; una preziosa e significativa testimonianza di affetto, stima, amarezza.

“Caro Andrea, …” / una giornata dedicata a Andrea Tacchi

Domenica 30 settembre 2018 | Firenze / Cenacolo di Santa Croce ore 11.00 / Teatro Verdi ore 18.00 e 20.30

Ingresso libero con offerta

Lascia un commento