Arte contemporanea e nuove professionalità: tre tirocini internazionali per giovani laureati a Hong Kong, New York e Cold Spring

Arte

Tre tirocini internazionali per giovani laureati che gli permetteranno di lavorare in altrettanti atelier dei linguaggi contemporanei fra i più importanti al mondo: Massimo De Carlo a Hong Kong, Artforum a New York e Magazzino Italian Art a Cold Spring. È l’opportunità offerta dal bando ‘Arte contemporanea e nuove professionalità’ promosso da Fondazione CR Firenze e da OAC – Osservatorio per le arti contemporanee.

Il mercato del contemporaneo oggi rappresenta il settore delle arti con il maggiore trend di crescita e Firenze, in quest’ambito, si è sempre distinta per la formazione di giovani grazie a numerosi istituti di eccellenza. Per questo la Fondazione CR Firenze e OAC hanno voluto offrire loro un’esperienza concreta di tre mesi che li inserisca direttamente nel mondo del lavoro. Massimo De Carlo è uno dei galleristi italiani più famosi e affermati, con gallerie d’arte a Hong Kong, Londra e Milano. Artforum è invece la più importante rivista specializzata nell’arte contemporanea. Il museo Magazzino Italian Art, con sede a Cold Spring è dedicato all’arte italiana del Dopoguerra e contemporanea e rappresenta una risorsa anche per tanti studenti grazie alla sua biblioteca e ai suoi archivi sull’arte italiana.

Il bando ‘Arte contemporanea e nuove professionalità’ è un’assoluta novità rispetto al diffuso modello dei bandi per residenze artistiche perché, attraverso la modalità dell’internship, offre delle opportunità professionali concrete. Potranno partecipare studenti di età non superiore a 27 anni, laureati entro e non oltre 6 mesi dalla scadenza del bando presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze e Università degli Studi di Firenze nei dipartimenti DIDA – Dipartimento di Architettura e SAGAS – Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte, Spettacolo. Fondazione CR Firenze mette a disposizione per loro un contributo di 42.000 euro che serviranno per sostenere le spese di viaggio dei ragazzi, il loro alloggio, l’assicurazione per l’orario di lavoro previsto e la sua retribuzione mensile. Si potrà presentare domanda fino al 7 gennaio attraverso una procedura online sul sito www.oacfirenze.it.

“Con questo bando la Fondazione CR Firenze conferma il suo ruolo di catalizzatore nella promozione di giovani competenze – ha spiegato Gabriele Gori, direttore egenerale di Fondazione CR Firenze -. I tirocini internazionali rappresentano un’occasione unica per sviluppare nuove professionalità legate ai linguaggi del contemporaneo. Questa per noi è una sfida che punta a valorizzare il ruolo di Firenze come capitale della conoscenza e delle competenze e ad aiutare il territorio a inserirsi consapevolmente in un mercato in costante crescita d’interesse globale”.

 

Lascia un commento