12 febbraio, il compleanno di Franco Zeffirelli. Tanti eventi a Firenze nella sede della Fondazione e una messa commemorativa a San Miniato al Monte

Firenze, Focus

Il 12 febbraio 2020, nel giorno dell’anniversario della nascita di Franco Zeffirelli, che ci ha lasciati meno di un anno fa il 15 giugno 2020, la Fondazione Franco Zeffirelli offre un programma ricco di eventi e di spettacoli, dove spicca la partecipazione eccezionale del rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei e del direttore del Conservatorio Cherubini di Firenze Paolo Zampini. 

Nella sede della Fondazione Zeffirelli (Piazza San Firenze,5 – Firenze), durante tutta la giornata di mercoledì 12 febbraio, i cittadini dell’area metropolitana fiorentina potranno accedere gratuitamente al Museo dalle ore 10,00 alle ore 18,00 (chiusura biglietteria ore 17,00), con possibilità di visite guidate con lo staff interno (ore 11,30 e 17,30 con il prezzo intero del biglietto 10€).

fondazione Zeffirelli
Fondazione Zeffirelli, Sala Inferno (Foto Gianluca Moggi / Newpressphoto)

Alle 18,30 nella spettacolare Sala Inferno del Museo Zeffirelli, il rettore Luigi Dei e il direttore Paolo Zampini renderanno omaggio al Maestro con la lettura in musica dell’Inferno dantesco. 

Alle 19,30 il Duo di chitarre Renda-Trucco, vincitore del Premio Franco Zeffirelli 2019, istituito nell’ambito del Premio Crescendo promosso da A.Gi.Mus, si esibirà nella Sala Musica della Fondazione Zeffirelli.

Dalle 18,30 sarà possibile partecipare all’aperitivo a buffet (dalle ore 18.30) presso la Zeffirelli’s Tea Room. Il costo è di 12,00 €. (La prenotazione è obbligatoria: t. 0552658143)

Duo Renda-Trucco in concerto
Il Duo Renda-Trucco

 
La famiglia del Maestro parteciperà alle 16,30 alla messa commemorativa, celebrata da Padre Bernardo nella basilica di San Miniato al Monte. La cerimonia è aperta al pubblico.

Tutti gli appuntamenti della giornata, tranne l’ingresso gratuito al museo e la partecipazione alla messa commemorativa, prevedono la prenotazione obbligatoria:t. 0552658435, ticket@fondazionefrancozeffirelli.com o su www.fondazionefrancozeffirelli.com.

Lascia un commento