Una lezione teatrale nel carcere di Gorgona all’insegna dell’inclusione, delle emozioni e del ballo. Con Lamberto Giannini e la Compagnia Mayor Von Frinzius

Livorno, Teatro e Danza
Lezione di teatro nella casa di reclusione di Gorgona. Ne dà notizia il garante dei detenuti Giovanni De Peppo, informando che lunedì 20 luglio 2020 “la marginalità si incontrerà sull’isola, per una lezione teatrale all’insegna dell’inclusione, delle emozioni e del ballo”. (Foto sopra il titolo: una immagine della Compagnia Mayor Von Friunzius / foto Goldoni Teatro – Livorno).
Protagonista, con i detenuti, la compagnia Mayor Von Frinzius che lavora da anni organizzando e conducendo laboratori teatrali che si sono rivelati essere importanti punti di incontro e socializzazione tra i partecipanti, nonché luoghi di espressione del sé.
Sarà la mattina di lunedì che gli attori della compagnia Mayor Von Frinzius salperanno per l’isola di Gorgona, per essere guidati da Lamberto Giannini, Marianna Sgherri, Rachele Casali e Gabriele Reitano in una lezione teatrale che avrà come tema principale la marginalità.
La lezione sarà un viaggio sia esperenziale che fisico che inizierà nel cortile della sezione, per concludersi, muovendosi insieme in una sorta di processione teatrale, sulla suggestiva terrazza antistante lo spaccio e la mensa.

L’evento è stato realizzato anche grazie alla collaborazione dell’Associazione Amico di Valerio, che offrirà il pranzo ai ragazzi della compagnia, e della Toremar, che organizza il trasporto marittimo da Livorno all’isola. 

La compagnia è un esempio lampante di quanto il teatro, oltre che un potente mezzo artistico, possa diventare uno strumento per aiutare gli attori a convivere con, e uscire dalla marginalità.
La capacità di Giannini di creare uno spazio temporale sicuro e controllato in cui esprimere le proprie emozioni e, volendo, mischiare realtà e finzione allo scopo di mascherare e tutelare le proprie fragilità aveva già colpito il Direttore del carcere Carlo Mazzerbo, che in passato aveva coinvolto il gruppo teatrale per organizzare lezioni teatrali all’interno delle sezioni di Livorno e Gorgona.
All’esperienza di Giannini, va unita la possibilità per i partecipanti di relazionarsi in modo del tutto naturale con il mondo della disabilità.
Una volta tornati sulla terraferma, la compagnia teatrale proseguirà le proprie attività debuttando, grazie al sostegno della BCC di Castagneto Carducci, con “Siuski – fatto schizzi?” il 24 luglio nella splendida cornice della Terrazza Mascagni.
Info: compagniamayorvonfrinzius@gmail.com 333 419 1962 (Marianna)

Lascia un commento