Proseguono a Livorno gli appuntamenti del Cinema a colazione. Domenica 20 novembre alla Gran Guardia si comincia con il cappuccino (ore 9.15) e si prosegue (ore 10.30) con “Il settimo sigillo” di Ingmar Bergman

Domenica 20 novembre 2022 al Cinema La Gran Guardia appuntamento con IL CINEMA A COLAZIONE rassegna di capolavori della storia del cinema restaurati dalla Cineteca di Bologna. Il progetto, su idea di Massimo Ghirlanda, è a, cura del Centro Studi Commedia all’italiana, 50&Più Università di Livorno, FiPiLi Horror Festival, Circolo KInoglaz e  Erasmo Libri, con la compartecipazione del Comune di Livorno. 

Alle ore 9.15 colazione e alle 10,30 proiezione del film che sarà preceduta da una breve introduzione di Massimo Ghirlanda. Il costo del biglietto e della colazione (indivisibili) è di 8 euro. Il film è in lingua originale e sottotitolato. 

Ad essere proiettato sarà IL SETTIMO SIGILLO (Det sjunde inseglet), film svedese del 1957 diretto da Ingmar Bergman; trasposizione cinematografica della pièce teatrale Pittura su legno (Trämålning) che lo stesso Bergman aveva scritto nel 1955 per la sua compagnia di attori teatrali.  Presentato in concorso al 10º Festival di Cannes, il film vinse il Premio Speciale della Giuria, ex aequo con I dannati di Varsavia di Andrzej Wajda. 

Il cavaliere Antonius Block sta facendo ritorno al proprio castello con il suo scudiero dopo aver partecipato alla Crociata in Terra Santa. L’incontro con un personaggio dal mantello nero determinerà il resto del viaggio. Si tratta della Morte che accetta una sfida a scacchi rinviando quindi il suo compito. La partita ha inizio ma poi il viaggio riprende. Sul percorso Block incontrerà una coppia di attori con il loro bambino, una strega e altri personaggi. La peste intanto sta mietendo vittime ovunque. 

Ernst Ingmar Bergman (1918 – 2007) è stato un regista, sceneggiatore, drammaturgo, scrittore e produttore cinematografico svedese. Considerato uno dei maggiori registi della storia del cinema, fu autore di opere di profonda introspezione psicologica in cui rappresentò con abilità e senso del dramma la tensione interiore e l’angoscia dell’individuo. Durante la sua carriera diresse film di notorietà internazionale come Il settimo sigillo (1957), Il posto delle fragole (1957), Persona (1966), Sussurri e grida (1972), Scene da un matrimonio (1973). Tre suoi film vinsero l’Oscar come miglior film straniero: La fontana della vergine (1960), Come in uno specchio (1961) e Fanny e Alexander (1982). 

Info: cinemaacolazione@gmail.com – cellulare per prenotare con WhatsApp 3315048317

**********

Centro Studi Commedia all’italiana – 50&Più Università di Livorno

Circolo KInoglaz – FiPiLi Horror Festival – Erasmo Libri

Con la compartecipazione del Comune di Livorno

 

Rassegna di film restaurati dalla Cineteca di Bologna

Livorno, 23 ottobre – 11 dicembre

Al Cinema La Gran Guardia

Domenica 20 novembre, ore 9.15 colazione; ore 10.30 il film

IL SETTIMO SIGILLO

di Ingmar Bergman

 

Lascia un commento