Premio della critica musicale “Franco Abbiati”: il Comunale di Bologna per “Medeamaterial” riceve il terzo riconoscimento consecutivo

Fuori Toscana

L’Associazione Nazionale Critici Musicali ha reso noti  i nomi dei vincitori del XXXVII premio della critica musicale “Franco Abbiati” per il 2017. La giuria ha scelto come miglior novità per l’Italia Medeamaterial di Pascal Dusapin (sopra il titolo una foto di scena di Rocco Casaluci), messo in scena nell’ottobre 2017 a Bologna, in prima italiana, con la direzione di Marco Angius, la regia di Pamela Hunter e con Piia Komsi nel ruolo della protagonista.

Dopo l’eccezionale risultato dei tre “Abbiati” ottenuti nel 2015 e il premio come miglior direttore a Michele Mariotti nel 2016, per il terzo anno consecutivo il Teatro Comunale di Bologna si aggiudica un riconoscimento importante, che premia una scelta artistica volta a valorizzare il linguaggio musicale contemporaneo.

Miglior direttore è Juraj Valčuha, che nel 2017 al Comunale ha diretto Peter Grimes di Britten, mentre il “Premio speciale” è andato a Stiffelio con la regia di Graham Vick andato in scena in autunno al Teatro Farnese di Parma nell’ambito del Festival Verdi, con l’Orchestra e il Coro del Comunale diretti rispettivamente da Guillermo Garcia Calvo e Andrea Faidutti. Il Teatro Comunale di Bologna ringrazia Pascal Dusapin e il Maestro Juraj Valčuha per il prezioso contributo artistico offerto alla Stagione 2017, esprime soddisfazione per la collaborazione con il Festival Verdi di Parma e rivolge le più vive congratulazioni a tutti i vincitori.

Ecco la lista completa dei premi:

spettacolo
La Damnation de Faust di Hector Berlioz. Direttore Daniele Gatti. Regia Damiano Michieletto (Teatro dell’Opera di Roma)

direttore
Juraj Valčuha

regia
Ricci/Forte (Turandot di Puccini – Sferisterio di Macerata)

novità per l’Italia
Medeamaterial di Pascal Dusapin (Teatro Comunale di Bologna)

solista
Simone Rubino

ensemble
Odhecaton

cantanti
Marianne Crebassa
Michael Volle

premio speciale
Stiffelio di Verdi al Teatro Farnese di Parma

premio “Piero Farulli”
Quartetto Eos

premio “Filippo Siebaneck”
Festival ArteScienza – Roma

premio “Massimo Mila”
Mille e una Callas (Quodlibet)

Lascia un commento