New York: festa sulla Fifth Avenue per Intimissimi che punta al mercato americano (con fotogallery del red carpet)

Moda e Artigianato

Dopo la grande festa dell’Arena di Verona con Intimissimi on Ice, il brand italiano di lingerie si è spostato a New York per l’apertura del flagship store di Intimissimi. Un evento inaugurale che ha visto protagoniste, fra gli altri, IrinaIrina Shayk, Dakota Johnson, Ana Ivanovic, Ella Mills e Sarah Jessica Parker (nella foto sopra il titolo). La boutique di 500 metri quadrati di superficie, situata sulla Fifth Avenue al civico numero 601, rappresenta il primo passo del marchio sul mercato statunitense. I tre piani dello store, caratterizzati da un’atmosfera intima, ospiterà sia i prodotti Intimissimi sia quelli del marchio Calzedonia.

Fondato nel 1996, Intimissimi è conosciuto in tutto il mondo per la sua lingerie di altissima qualità made in Italy e per la sua artigianalità. Pur avendo una vocazione internazionale, le boutique Intimissimi fanno sentire a casa il proprio cliente, accogliendolo con calore e garantendo un’offerta di prodotti aggiornata ogni settimana da nuove proposte. “Non abbiamo mai avuto fretta di entrare in un mercato prima di sentirci realmente pronti” ha detto Sandro Veronesi, fondatore e presidente del Gruppo Calzedonia. “Siamo convinti sia arrivato il momento per noi di espanderci negli Stati Uniti. Abbiamo trovato la location perfetta e siamo pronti per fare grandi cose”. L’apertura del flagship di New York rappresenta l’inizio dell’espansione del Gruppo Calzedonia negli Stati Uniti. Il marchio punta a inaugurare 20 monomarca sulla East Coast entro il 2018, ponendosi come obiettivo l’apertura di diverse nuove insegne monomarca anche sulla West Coast subito dopo.

Lascia un commento