MUSEI DI MAREMMA. Dal presepe in vasca alle visite guidate, dai laboratori alle mostre: il programma fino all’Epifania. E a Sovana riapre (dopo il furto di monete d’oro romane) il Museo di San Mamiliano

Arte, Grosseto

Con l’arrivo delle festività natalizie torna in Provincia di Grosseto “Natale al Museo” con decine di eventi tra laboratori didattici, incontri, mostre e visite guidate organizzate nei musei, le aree archeologiche e sedi espositive della rete Musei di Maremma. Un programma per vivere questi giorni di vacanza anche nel segno dell’arte e della cultura. Ecco alcune delle iniziative più importanti, il programma dettagliato si può consultare nel sito web: www.museidimaremma.it  e nella pagina Facebook della rete museale.

Museo Archeologico Grosseto-2

Al Museo Archeologico e d’Arte della Maremma (MAAM) di Grosseto (a lato), in Piazza Baccarini, giovedì 19 dicembre alle ore 17 la presentazione del catalogo della mostra “Oltre il Duomo” che prosegue fino al 2 febbraio 2020. A seguire la conferenza dal titolo “Oltre il Duomo. Lo scavo, gli studi e la mostra” a cura dell’architetto Barbara Fiorini curatrice della mostra. Poi tanti laboratori per bambini come “L’archeotombola”, il campus di tre giorni (31 dicembre, 2 e 3 gennaio),  la “Befanite”il 4 gennaio. Info e prenotazioni: tel.0564488752. 

Nel Museo di Storia Naturale della Maremma, sempre a Grosseto ecco due laboratori per bambini e adulti:  il 26 dicembre alle ore 16 “La città vista con gli occhi del geologo” e il 6 gennaio alle 16.30 mini-corso per aspiranti ornitologi. Info: tel.0564488571.

presepe in vasca all’aquario dell’argentario

A Porto Santo Stefano all’Acquario Mediterraneo dell’Argentario, Lungomare dei Navigatori 44, fino al 6 gennaio si può visitare la mostra “Presepe in vasca”. Si tratta di una particolarissima rappresentazione della natività in acqua. Ci spostiamo al Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia (Comune di Castiglione della Pescaia), dove sono previsti due laboratori per bambini dai 5 ai 12 anni e famiglie: sabato 21 dicembre e sabato 4 gennaio. Info e prenotazione: 0564927241. (A lato: il presepe in vasca).

A Massa Marittima, domenica 29 dicembre alle ore 15 visita guidata “Massa Marittima ed il Medioevo dorato di Ambrogio Lorenzetti” presso il Museo di San Pietro all’Orto. Domenica 5 gennaio alle ore 11 nel Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale si svolgerà la visita guidata  “Il saluto alla Sfinge di Vulci”. Proseguono poi fino al 6 gennaio le due mostre: “La Sfinge di Vulci” al Museo Archeologico e la mostra fotografica “Confini di passaggio” di Riccardo Zipoli al Museo San Pietro all’Orto. Info tel. 0566906525. (Sopra sul titolo: La Maestà di Lorenzetti).

 

A Follonica al Museo Magma (Museo delle Arti in Ghisa della Maremma) area ex Ilva sono previsti tre laboratori per bambini dalle 16.30 alle 18: “Facce da museo. Fotografi e fotografie ai tempi dell’Ilva” giovedì 19 dicembre, “La carta rivista” venerdì 27 dicembre e domenica 5 gennaio ‘’Costruiamo una lucerna”, laboratorio di archeologia sperimentale, info e prenotazioni tel:056659027.

A Gavorrano il Museo Minerario in Galleria è nuovamente aperto al pubblico con visite guidate al mattino ed al pomeriggio dal 27 al 31 dicembre e dal 2 al 6 gennaio. Le visite si svolgono alle ore 11 e alle 16, ritrovo all’Info Point del Parco di Gavorrano, informazioni tel. 0566844247. 

Pitigliano-2

Nel Museo Civico Archeologico della Civiltà etrusca “Enrico Pellegrini” di Pitigliano, Piazza Fortezza Orsini, il programma degli eventi natalizi si intitola “Le botteghe dei mestieri antichi…”. Previsti due laboratori per bambini dai 5 ai 12 anni: sabato 28 dicembre dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle ore 17 “L’artigianato etrusco” e  sabato 4 gennaio: “Come si vestivano gli Etruschi per le feste ? L’atelier etrusco”. Info: tel. 0564614067. (A sinistra: veduta di Pitigliano).

A Sorano nel Parco Archeologico Città del Tufo giovedì 2 gennaio alle ore 15, nella Fortezza Orsini, “Prepariamo la calza per la Befana”, attività per bambini, info: tel. 0564614074.  Sul Monte Amiata la Fondazione Le Radici di Seggiano resterà aperta al pubblico per effettuare percorsi di visite guidate al Museo dell’ Olio Diffuso e degustazioni di oli ottenuti dalla cultivar autoctona Olivastra Seggianese con il metodo panel test. Per informazioni sugli orari o prenotazioni tel. 0564950972.

Infine a Scarlino il Museo Archeologico Portus Scabris al Puntone e il Centro di Documentazione Francovich a Scarlino, sono aperti il  27, 28, 29 e 30 dicembre dalle 10 alle ore 13. Il programma dettagliato degli eventi “Natale al Museo” si può consultare sul sito: www.museidimaremma.it

  • RIAPRE CON UNA MOSTRA (DOPO IL FURTO) IL MUSEO DI SAN MAMILIANO A SOVANA

volantinoA un mese e mezzo di distanza dal furto delle monete d’oro di epoca romana, riapre sabato 21 dicembre alle ore 17 il Museo di San Mamiliano a Sovana, che fa parte della rete Musei di Maremma. (A lato la locandina della mostra e, in basso, la piazza di Sovana).

 

Una riapertura fortemente voluta dal sindaco e dall’ Amministrazione comunale di Sorano per assicurare, pur in una situazione assai diversa, continuità alla presenza e al ruolo del museo. Per l’occasione verrà inaugurata la mostra dal titolo “Eserciti di Roma tra ricerca e gioco” materiali per il wargame dell’Associazione Fiorentina battaglie in scala a cura di Stefano Lumini. La mostra comprende anche un plastico con la ricostruzione della battaglia di Soissons del 486 d.C. L’ultima battaglia di un esercito romano in occidente. Il 29 dicembre è poi in programma, alle ore 17.00, un concerto del duo Jacopo Palla e Caterina Petrignani. Il Museo di San Mamiliano, situato in Piazza del Pretorio di Sovana, osserverà nel periodo delle festività di natalizie i seguenti orari: domenica 22 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 e a partire dal 26 dicembre 2019 e fino al 6 gennaio 2020 tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17. Info: tel.0564614074, e-mail: info@leviecave.it,   www.museidimaremma.it

Sovana piazza

 

Lascia un commento