Massa Marittima, il 13 agosto appuntamento con “Lo stupore del Barocco. La tromba e la voce nella musica virtuosistica del ‘700”. Con il soprano Elisa Cenni. Appuntamento nel chiostro di Sant’Agostino

Uncategorized

“Lo stupore del Barocco. La tromba e la voce nella musica virtuosistica del ‘700”, è il titolo dell’ultimo spettacolo in cartellone di “Lirica in Piazza” in programma a Massa Marittima (Grosseto) giovedì 13 agosto 2020 alle ore 21.30 nello splendido contesto architettonico del chiostro di Sant’Agostino in Corso Diaz. Una rassegna adattata alle nuove esigenze imposte dall’emergenza sanitaria senza le tradizionali grandi opere liriche in piazza ma con spettacoli più ridotti, sempre di alta qualità artistica, organzzati in altri suggestivi luoghi del centro storico medievale della città.

Chiostro di Sant’Agostino. Sopra il titolo: il soprano Elisa Cenni

La voce è affidata alla soprano Elisa Cenni, una giovane e già affermata cantante originaria proprio di Massa Marittima con esperienze nelle grandi scene internazionali come: l’Opéra National de Paris, Grand théatre de Genève, Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena, l’Opera de Nantes e l’Opera di Roma. Molto apprezzata dalla critica internazionale per la sua duttilità e presenza scenica, spazia dal repertorio del Seicento italiano a quello contemporaneo. La Cenni sarà accompagnata da Josep Solé Coll, organista assistente presso la Basilica papale di San Pietro in Vaticano, e Domenico Agostini alla tromba barocca. Questi tre musicisti sono tra i maggiori esperti del repertorio barocco, collaborano in duo e in trio da molti anni e hanno eseguito concerti in importanti festival nazionali e internazionali. Durante il concerto sarà utilizzato un organo positivo costruito da Pierpaolo Ballotti in collaborazione Giulio Fratini. In programma grandi classici di Johann Sebastian Bach, Jean-Joseph Mouret e Georg Friedrich Händel.

Prima del concerto è possibile una visita al Museo degli organi di Santa Cecilia, che si affaccia sul chiostro ingresso in Corso Diaz, dove sono conservati antichi organi meccanici che vanno dal ‘600 all’800 oltre a clavicembali e fortepiani. “Lirica in Piazza” è un evento organizzato dal Comune di Massa Marittima e dall’impresa Europa Musica di Renzo Renzi. Il costo d’ingresso al concerto è di 10 euro, necessaria la prenotazione per il rispetto delle norme anti Covid al numero di telefono: 0566906525, oppure è possibile ritirare i biglietti in prevendita presso il Museo di San Pietro all’Orto, Corso Diaz 36, tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Info e programma: www.liricainpiazza.it 

Lascia un commento