Lucca Biennale Cartasia. In arrivo (il 9 settembre) presso l’ex Casa del Boia un seminario sull’architettura e le innovazioni della carta. Il programma (ma ci sono anche laboratori e performance)

Sta arrivando la giornata dell’architettura organizzata dalla Lucca Biennale Cartasia
in collaborazione con l’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori
della provincia di Lucca.


L’appuntamento è per venerdì 9 settembre 2022 dalle 16:30 alle 18:30 presso l’Ex casa del Boia – Via dei Bacchettoni 8 a Lucca – per il seminario di Lubica architettura dal titolo
“L’architettura e le innovazioni della carta, sistemi costruttivi in carta: leggeri,
resistenti e sostenibili” per un evento di formazione illuminante sugli impieghi della
carta in campo architettonico per approfondire insieme la conoscenza di questo
materiale e per scoprire e discutere le innovazioni del settore.
L’evento seguirà il seguente programma:
● 16:30, saluti istituzionali;
● Apertura con il Prof. Arch. Alessandro Rogora (Politecnico di Milano,
Dipartimento di Architettura e Studi Urbani su “Architettura e materiali
insoliti”);
● Introduzione e moderazione dell’Arch. Giulia Bertolucci – curatrice sezione
Architettura Lucca Biennale su “Materiali e tecnologie appropriate per
l’architettura sostenibile” con gli interventi della Dott. Arch. Federica Esposito
su “Architettura di carta: quando la “leggerezza” incontra l’emergenza” ; l’Ing.
Sara Costantini, Ing. Letizia Cruciani, Ing. Miriam Gabriele su “Stone Paper:
progetto di elementi costruttivi per la realizzazione di strutture temporanee e
sostenibili”;
● Dal termine degli interventi fino alla fine del tempo previsto per il seminario è
previsto un question time in modo che il pubblico possa fare domande ai
nostri ospiti sui temi trattati
● 18:30 chiusura del seminario.
Al termine del seminario è stato organizzato un aperitivo per tutti i partecipanti.
Per l’incontro della durata di 2h è previsto il riconoscimento di 2 CFP per ogni
architetto partecipante. L’incontro è gratuito e aperto a tutti, è richiesta invece la
prenotazione.

LABORATORI PER FAMIGLIE E BAMBINI
Alla scoperta di LUBICA LAB per bambini e famiglie! Parte del più grande evento di arte
della carta e del cartone al mondo, i LUBICA LABs sono l’occasione per unire arte,
creatività e formazione per le generazioni future. Sono rivolti ai bambini (dai 7 anni in
su), ma anche alle famiglie, e ogni laboratorio è ispirato a una delle sculture
monumentali esposte nella piazza principale di Lucca, realizzate in carta e cartone. e
per di più è completamente gratuito!
Maggiori informazioni sui LAB e sulle modalità di prenotazione sono disponibili sulla
pagina Facebook e/o sul sito web di Lucca Biennale Cartasia🌱.
👉 SITO WEB DI LUBICA: www.luccaBienaleCartasia.com
👉 Pagina FB Lubica: www.facebook.com/luccabiennalecartasia

PERFORMANCE “Watching The Void”
Lucca Biennale Cartasia vi invita a partecipare alla performance “Watching The
Void”, un prodotto di Keos Dance Project, il 9 e 10 settembre 2022 presso l’Ex casa del
Boia a partire dalle 18:30 per una durata di 30 minuti.
La performance è basata sul periodo di stallo che capita ad ognuno di noi prima di
un cambiamento, per cui già il pensiero tenta di violare il vuoto dell’inizio, ma anche
l’incapacità di agire e l’assenza di stimoli. Una performance gratuita e aperta a tutti,
e pronta a stupirvi con un susseguirsi di articolati frammenti coreografici, che esporrà
il corpo fisico nella sua bellezza ma anche nelle sue fragilità.
Vi aspettiamo numerosi!

MOSTRE INDOOR LUBICA
L’undicesima edizione della Lucca Biennale Cartasia ha aperto le porte ad artisti,
amanti dell’arte, membri della stampa e visitatori curiosi.
È possibile visitare #Lubica22, a Palazzo Ducale e a Villa Bottini, tutti i giorni dalle
10:30 alle 19:00 fino al 25 settembre. Il biglietto comprende la visita a tutte le sedi.
Sezione Architettura (Palazzo Ducale): Sono esposte le opere che fanno l’uso più
creativo ed innovativo della carta, dove il visitatore può perdersi fra bellissime
sculture, quadri, videoarte, performance, fashion, opere di design e molto altro.

Le tecniche usate sono molto differenti in ogni edizione, questo rappresenta una
variazione insolita nell’estetica della mostra che, realizzata spesso in location
storiche differenti determina un allestimento unico di anno in anno.
Sezione Fashion (Villa Bottini): la moda, insieme all’arte, è uno dei settori creativi
in cui la ricerca sui materiali viene sempre portata agli estremi. La costante spinta al
superamento dei limiti e all’identificazione di nuove strutture tessili ha portato i
designer alla sperimentazione e all’utilizzo di materiali inusuali come la carta. Vestiti
e gioielli in carta costituiscono delle eccezionali alternative alla produzione
tradizionale: resistenza e leggerezza.
Sezione Focus Germania (Villa Bottini): A partire dal 2018, Lucca Biennale
Cartasia ha dedicato una particolare attenzione ad un paese estero. L’esposizione
dedica un focus particolare ad artisti, tecniche, materiali e storia, per fornire uno
sguardo completo sulla cultura della carta del Paese invitato.
Biglietto intero: 12,00 €
Biglietto ridotto: 10,00 € valido per over 65, under 30, soci coop
Biglietto ridotto: 8,00 € valido per residenti nella Provincia di Lucca, studenti, docenti,
gruppi dalle 10 persone in su, visitatori con titoli di viaggio trenitalia usati nella
giornata di visita della mostra, visitatori con biglietto

Lascia un commento