marangoni

Lo Schermo dell’Arte Film festival sceglie l’Istituto Marangoni di Firenze per sviluppare il progetto creativo “best of”

Cinema & TV, Firenze

Lo Schermo dell’Arte Film Festival, progetto dedicato a esplorare e promuovere le relazioni tra cinema e arte contemporanea, ha scelto l’Istituto Marangoni di Firenze per lo sviluppo di un importante progetto, a testimonianza dell’alto livello di preparazione e di competenze che gli studenti acquisiscono durante il percorso di studi anche grazie alla collaborazione con esperti ed artisti d’eccezione.

In occasione della XII Edizione della manifestazione, infatti, gli studenti del terzo anno di Multimedia Arts e Art History and Culture saranno coinvolti nella realizzazione della documentazione video della manifestazione.

Durante tutte le giornate dell’iniziativa, che si terrà a Firenze fino al 17 novembre 2019, a partire dall’inaugurazione della mostra “Visio. Moving Images after Post-Internet” (12 novembre-1 dicembre, Strozzina, Palazzo Strozzi), gli studenti dovranno realizzare ogni giorno un video della durata di circa 1 minuto e mezzo contenente il “best of” del Festival. I materiali video realizzati, verranno condivisi sui canali social del Festival. A conclusione della manifestazione i ragazzi dovranno realizzare anche un video finale, della durata di circa 5 minuti, in cui riassumere l’edizione 2019. Un’importante esperienza per gli studenti che, nella ideazione e realizzazione dei propri output creativi, saranno affiancati da esperti del settore sia nella fase di ripresa sia in quella di montaggio dei video.

Durante il corso triennale in Multimedia Arts, in particolare, gli studenti imparano a sviluppare competenze nei vari media: dall’immagine in movimento alla performance, dal sound design all’installazione video, fino all’applicazione di tali linguaggi al campo della pubblicità e della comunicazione nella sua accezione più ampia. In effetti, la parola “multi” comprende una vasta gamma di materiali artistici e canali multimediali espressivi: l’obiettivo è quello di sviluppare nuovi modi di percepire la tecnologia nell’arte e anche l’arte come comunicazione visiva.

Passando, in questo caso, anche per il legame con la città di Firenze, ineguagliabile connubio di storia e tradizione, dove Marangoni insegna la moda e l’arte nella loro espressione più raffinata, educando i professionisti di domani a conoscere il passato e trasformarlo in futuro.

Nato a Firenze nel 2008, Lo schermo dell’arte Film Festival è un progetto internazionale dedicato a esplorare e promuovere le relazioni tra arte contemporanea e cinema, attraverso presentazione di film e installazioni, progetti di formazione, residenze per artisti internazionali, produzione e distribuzione di film d’artista. Nei suoi undici anni di attività, il Festival ha coinvolto oltre 300 tra artisti e registi e più di 50 istituzioni di tutto il mondo confermando il suo ruolo in ambito internazionale nella scoperta di nuovi talenti e nell’approfondimento di nuovi linguaggi espressivi.

Istituto Marangoni

Istituto Marangoni nasce nel 1935 a Milano come Istituto Artistico dell’Abbigliamento Marangoni e nel 2015 raggiunge un importante traguardo, 80 anni di successi nella formazione dei migliori professionisti nel mondo della moda e del design. Con un bilancio formativo di quattro generazioni di studenti provenienti dai 5 continenti, è stato il trampolino di lancio per oltre 45.000 professionisti della moda e del lusso, tra i quali citiamo Domenico Dolce, Franco Moschino, Alessandro Sartori, Maurizio Pecoraro, Paula Cademartori, Andrea Pompilio e Lucio Vanotti. Istituto Marangoni conta oggi oltre 4.000 studenti l’anno, provenienti da 107 differenti nazioni, nelle scuole di Milano (School of Fashion e School of Design), Firenze (School of Fashion & Art), Parigi, Londra, Mumbai, Shanghai, Shenzhen e Miami, le capitali internazionali della moda, del design e del lusso. Visita istitutomarangoni.com.

Lascia un commento