Jazz Meets 2019 – I Mercoledì del Jazz in Fortezza Vecchia a Livorno: inaugurazione il 5 giugno con Andrea e Noino Pellegrini (pianoforte e contrabbasso)

Dischi & Live, Livorno

Dopo il successo dello scorso anno torna in Fortezza Vecchia, Quadratura dei Pisani, Jazz Meet 2019 – I Mercoledì del Jazz, rassegna giunta alla sua quarta edizione. Anche quest’anno gli organizzatori hanno scelto i fratelli Andrea al pianoforte e Nino Pellegrini al contrabbasso, per inaugurare la serie di concerti che si terranno alle ore 21.30 tutti i mercoledì a partire dal 5 giugno 2019, con ingresso gratuito, a cura di Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Menicagli Pianoforti e Fortezza Bar.

  • Andrea e Nino Pellegrini sono membri della sesta generazione dell’antica famiglia di musicisti Pellegrini – Vianesi. Attivi da oltre 30 anni a livello internazionale, hanno inciso insieme un gran numero di dischi fra cui quello con musiche di Nino Pellegrini “Emma e il martedì”. Il loro ultimo CD su Piero Ciampi ha ricevuto il premio della giuria al Premio Ciampi 2016, consegnato da Gianfranco Reverberi.

Andrea Pellegrini, diplomato in Jazz con lode, “poliedrico e eclettico” (Musica Jazz) attinge a stili diversi con influenze Third Stream. Ha suonato in tutta Italia e Olanda, Inghilterra, Lituania, Latvia, Rep. Slovacca, Danimarca, Austria, Francia, Svizzera, Germania, Finlandia, Australia, USA e Canada. Molti musicisti di oggi sono stati suoi allievi: Giulio Carmassi (Pat Metheny Quintet), Tommaso Novi (Gatti Mezzi), Motta, Mattia Donati e molti altri. Docente di esperienza internazionale, insegna presso l’Istituto Mascagni di Livorno. Ha pubblicato un centinaio di interviste, recensioni e 2 libri (Livorno, dalla musica americana al Jazz, con Maurizio Mini, Erasmo 2013, e Mirabolanti avventure di un jazzista, Erasmo 2014). Alcune sue composizioni come “Portovenere” fanno ormai parte del repertorio di molti jazzisti italiani e nordamericani.

Nino Pellegrini si cimenta fin da giovanissimo con il jazz studiando contrabbasso con Paolo Tommasi e con Paolino Dalla Porta, Furio Di Castri, Bruno Tommaso. Nel 1994 e ’95 ha vinto due Borse di Studio presso la Scuola “Siena Jazz” all’interno della quale ha fatto parte del Gruppo di Musica di Insieme di Enrico Rava e della Big Band di Giancarlo Gazzani. Ha ottenuto una borsa di studio con Marc Johnson. Nel ’94 e ’95 ha conseguito il Diploma di “Esecutore di Musica Jazz e Derivazioni Contemporanee”.  Ha suonato con l’Orchestra Nazionale Giovanile di Jazz diretta da Bruno Tommaso e Giancarlo Gazzani con la quale ha svolto tra l’altro un Tour con James Newton, Palle Daniellson, Peter Erskine, John Taylor. Ha suonato in numerosi festival in tutta Europa ed in Asia, ed ha collaborato con i migliori musicisti contemporanei quali Enrico Rava, Stefano Battaglia, Paolo Fresu, Stefano Scalzi, Gerard Presencer, Marco Tamburini, Sandro Gibellini, Romano Mussolini, Klaus Lessmann, Tino Tracanna, Fabrizio Bosso, Pietro Tonolo, Mauro Grossi, Fulvio Sisti, Stefano Bollani, Deborah Carter, solo per citarne alcuni. E’ docente di contrabbasso.

Jazz Meet 2019 • Fortezza • Bar
Quadratura dei Pisani – Fortezza Vecchia di Livorno
ingresso gratuito
Ore 19.45 • Apericena
Ore 21.30 • Live Music Set
INFO – Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale – www.porto.livorno.it
Menicagli Pianoforti – www.menicagli.itmenicagli@aruba.it – 0586 444495

Lascia un commento