Il concerto del 30 novembre con John Axelrod direttore si farà, ma sarà trasmesso in streaming. Intanto l’ORT ha chiuso al pubblico il Teatro Verdi di Firenze (dopo il nuovo Dpcm del 25 ottobre) e rinviato a data da destinarsi nel 2021 il concerto di Richard Galliano

Concerti e Lirica

La Fondazione ORT comunica che si atterrà alle disposizioni previste nel DPCM del 25 ottobre 2020 e dunque ha già disposto la chiusura al pubblico del Teatro Verdi di Firenze di sua proprietà.
Non viene interrotta invece al momento l’attività dell’Orchestra della Toscana che questo pomeriggio è regolarmente convocata per la prima sessione di prove della produzione con John Axelrod direttore. (Sopra alt itolo: il Teatro Verdi con l’ORT, ph. Marco Borrelli).

L’obbiettivo infatti è di completare la programmazione così come previsto dal piano di produzione per poter trasmettere in streaming in chiaro l’esecuzione del concerto di venerdì 30 ottobre 2020 con inizio alle ore 21.00 sul canale You Tube dell’orchestra.
L’attività di questi giorni si svolgerà come sempre nel pieno rispetto delle norme anti covid fin qui attuate, che prevedono sanificazione dell’ambiente, profilassi personale e distanziamento. 
“In questo momento di grande difficoltà per il mondo musicale – si legge in una nota dell’ORT – vogliamo fare di tutto per onorare gli impegni presi con direttori e solisti, sostenendo il nostro e il loro lavoro. Questo non vuol essere un gesto di sfida ma di solidarietà, non una presa di posizione polemica ma un momento di condivisione con il nostro pubblico che sottolinea l’importanza del nostro lavoro.  Dal punto di vista “tecnico” i tre concerti di John Axelrod (Arezzo 28 ottobre e Firenze 29 e 30), sono annullati. Non chiederemo nessuna donazione. I nostri abbonati hanno già fatto numerose donazioni in primavera e per questo siamo loro grati. Adesso sta a noi donare qualcosa e iniziamo proprio da questo concerto (vedere lo specchietto a seguire). Una cosa che ci ha insegnato questa pandemia è che purtroppo è molto difficile fare previsioni”. 
Per il momento l’ORT comunica che il concerto di Richard Galliano è rinviato a data da definire nel 2021. E conclude affermando che sarà tempestiva nel comunicare altre informazioni o variazioni appena ne saranno chiariti i contorni.

BIGLIETT

Biglietti e abbonamenti per il concerto annullato John Axelrod (Firenze)
* Chi ha acquistato il concerto in abbonamento, potrà usufruire di un ingresso gratuito sulla prossima stagione di concerti in programma da gennaio 2021.
* Chi ha acquistato il singolo biglietto del concerto (per il 29 o 30 ottobre 2020) alla biglietteria del Teatro Verdi potrà usufruire di un voucher di pari importo al titolo di acquisto. Per ricevere il voucher è necessario chiamare al numero 055 0681726 o scrivere una mail a teatro@orchestradellatoscana.it
* Per chi ha acquistato il singolo biglietto del concerto (per il 29 o 30 ottobre) tramite la piattaforma di vendita online, Ticketone.it a breve comunicherà sul proprio sito le modalità di emissione del voucher di pari importo al titolo di acquisto. Consultare il sito internet di Ticketone per ulteriori aggiornamenti.

Ricordiamo che il voucher ha una validità di 18 mesi dal momento dell’emissione e può essere utilizzato per l’acquisto di un nuovo evento dello stesso organizzatore attraverso lo stesso canale di vendita utilizzato in precedenza.

Biglietti e abbonamenti per il concerto rinviato Richard Galliano (Firenze)
Il concerto previsto il 5 novembre 2020 è rinviato a data da definirsi nel 2021.
I biglietti e abbonamenti emessi per le precedenti date del del 18 marzo e del 5 novembre rimarranno validi per la nuova data in via di definizione.

Lascia un commento