Gulliver (ex angelo del fango e voce degli Oliver Onions) protagonista di un live all’Hard Rock Cafe

Dischi & Live, Firenze

“E’ sempre il rock’n’roll che sceglie te, non il contrario: la musica, come la lingua, è il bene più antico che si ha, ed è dovere diffonderla”. Torna sul palco di Hard Rock Cafe Firenze, mercoledì 3 maggio 2017 dalle ore 22, il mitico Gulliver, al secolo Santino Scarpa, con una serata dedicata al Rock Blues in tutte le sue sfumature. Sul palco con Santino la band dei Mr. Blues al completo che si alternerà agli altri ospiti musicali: Paolo Giorgi (chitarra acustica), Gianluca De Vita (violoncello) e Edoardo Moulay Falchi (chitarra elettrica). Musicista e cantante campano, protagonista a Firenze fin dagli anni Settanta, Santino Scarpa è il primo italiano a entrare nelle top ten internazionali con un brano cantato in inglese per l’etichetta RCA, “How do you do”. Dal Cilento si trasferisce giovanissimo a Firenze per studiare lingue al Liceo Internazionale ed è lì, nel mai dimenticato 1966, che Santino diventa uno dei giovani “Angeli del fango” che aiutano Firenze a risollevarsi dopo la terribile alluvione del 4 novembre.

Come Gulliver è coautore, ma anche e soprattutto voce, dei celebri Oliver Onions. Con Guido e Maurizio De Angelis incide la colonna sonora del film “Anche gli angeli mangiano fagioli” ed è la voce di “Dune Buggy”, l’intramontabile tormentone datato 1974 di “Altrimenti Ci Arrabbiamo”. Insomma, un appuntamento da non perdere con uno degli artisti più eclettici, simpatici e travolgenti che la musica italiana e internazionale abbia mai conosciuto. Per l’occasione, speciale Happy Hour al main bar: 50% di sconto su birra alla spina Nastro Azzurro, cocktails e antipasti selezionati.

Lascia un commento