Dalle 17 a notte fonda seguendo le orme di Piero Ciampi

Livorno, Uncategorized

Un’altra giornata, quella di venerdì 25 novembre 2016 a Livorno, all’insegna di “Fino all’ultimo minuto. Piero, il jazz e la canzone d’autore”, ovvero il tradizionale Premio Ciampi. Alle 17 al Nuovo Teatro delle Commedie, via Terreni 3 (ingresso libero), Little Bit Theatre e Associazione Culturale Il Teatro della Cipolla presentano “Al primo soffio del libeccio”, omaggio al regista Franco Piavoli  con proiezione del film ” Il Pianeta Azzurro ” e a seguire incontro con il regista. Conducono Alessio Porquier e Marco Bruciati.

Alle 19, invece, al Mercato Centrale – Alle Vettovagli – scali  Saffi 27 (ingresso libero), concerto della Fabrizio Berti Jug Band. Guidata e fondata da Fabrizio Berti, uno dei più importanti armonicisti del panorama toscano e uno dei più profondi conoscitori del blues internazionale, la Fabrizio Berti Jug Band esplora e riporta alla luce le radici de blues acustico delle cosiddette jug band, ensemble della tradizione povera americana, caratterizzati spesso dall’impiego di strumenti Autocostruiti, a partire da contenitori di fortuna, manici di scopa, assi per lavare i panni. L’idea di mettere in piedi la Jug Band nasce agli inizi del 2010 da una conversazione con Ernesto De Pascale sul recupero e l’attualizzazione della musica tradizionale americana. Un percorso elettro-acustico che fonde blues, country e swing in una miscela unica e coinvolgente. I musicisti arrivano in gran parte dalla Chicago Blue Revue, una delle prime formazioni prodotte da De Pascale per l’etichetta “Il Popolo del Blues” che ha calcato negli anni i palchi dei maggiori festival blues italiani, quali Trasimeno Blues Festival e Torrita Blues Festival. Numerose le partecipazioni discografiche della Chicago Blue Revue, che spaziano dal loroomonimo disco d’esordio del 1999 alla presenza in tributi come le due serie 2120 Michigan Avenue Chicago, Italia – il meglio del blues di Chicago interpretato da artisti italiani.

La serata di venerdì 25 novembre prosegue poi alle 21 al Teatro La Goldonetta, via Goldoni 83, ingresso libero, appuntamento con Premio Ciampi L’altrarte 2016. Proiezione del cortometraggio
“L’Universo dietro casa. Un incontro tra Franco Piavoli e Lucio Pozzi” realizzato da Quintosensoe1/2 per il Premio Ciampi, regia di Leandro Picarella. Franco Piavoli (vincitore del Premio Ciampi L’altrarte di quest’anno) e Lucio Pozzi (vincitore del Premio Ciampi L’altrarte 2015), un poeta del cinema d’autore il primo, un artista visivo tra i più apprezzati nel panorama dell’arte contemporanea il secondo. Due artisti e due vite diametralmente opposte eppure oggi accomunate dal vivere immersi nello stesso paesaggio. Un paesaggio che proprio Franco Piavoli ha raccontato magistralmente
sin dai primi cortometraggi. “L’Universo dietro casa” è la storia di un incontro tra due amici e della curiosità di Pozzi verso l’opera. filmica di Piavoli e soprattutto del modo in cui quest’opera è stata
realizzata nell’arco di più di sessant’anni di vita.

Premiazioni Valigie Rosse Vincitori: Antonio Turolo (sezione italiana); Ioan Es. Pop (sezione straniera). La collana Valigie Rosse Poesia, diretta da Paolo Maccari e Valerio Nardoni, si arricchisce così di altri due volumi: Antonio Turolo, A parte il lato umano, con una nota di Paolo Maccari e Ioan Es. Pop, A volte ci svegliamo vivi, prefazione di Andrea Inglese, traduzione e postfazione di Clara Mitola.

Concerto “Writing 4 trane” quartetto per cinque elementi (nella foto)di James R. Tayhr) con Stefano Cocco Cantini, Francesco Maccianti, Ares  Tavolazzi, Piero Bozzi e Daniela Morozzi . Musiche Living Coltrane Quartet In “Writing 4 Trane, quartetto per cinque elementi”, il Living Coltrane Quartet e l’attrice Daniela Morozzi sperimentano una commistione tra parole e note, un concerto accompagnato da scrittura drammaturgica, una “partitura musicale narrativa”. Il quartetto propone pezzi originali
e non solo più gli standard del grande sassofonista statunitense.

www.premiociampi.it

Lascia un commento