CORONAVIRUS. “Acqua alta – High Tide” di Fabio Viale: la mostra alla Galleria Poggiali di Firenze (allestita fino al 16 maggio) ora prosegue sul web in maniera virtuale

Arte, Firenze

Nel pieno rispetto delle norme che limitano l’apertura di molti esercizi per l’attuale emergenza samitaria, la Galleria Poggiali è temporaneamente chiusa e comunica che la mostra Acqua alta – High tide di Fabio Viale, allestita nelle sedi fiorentine – via della Scala 35 A/r e via Benedetta 3r -, prosegue in maniera virtuale sul sito web 

www.galleriapoggiali.com

Dalla Biennale di Venezia alla Galleria Poggiali di Firenze, dai Giardini della Laguna, a via della Scala. L’artista piemontese Fabio Viale (Cuneo, 1975) è tornato a Firenze con una personale alla Galleria Poggiali, dopo una serie di presenze di successo alla scorsa Biennale di Venezia e alla Gipsoteca di Monaco. Si è inaugurata lo scorso 22.02.2020 nella Galleria Poggiali di Firenze (via della Scala 35 A/r)  la mostra Acqua alta – High tide, che proseguirà fino al 16 maggio 2020 con ingresso libero.

Nella nuova esposizione fiorentina Viale propone due diverse installazioni: una per la sede di via della Scala, che arriva direttamente da Venezia, e l’altra, davvero monumentale, allestita nello spazio in via Benedetta 3r, dove sono state collocate ben 18 tonnellate di marmo a formare una ripida “cascata” di pietrisco.

Per l’occasione è disponibile un catalogo con un saggio di Sergio Risaliti, direttore artistico del Museo Novecento di Firenze.

 

Lascia un commento