Giornata Europea della Cultura Ebraica: in Sinagoga a Firenze (il 22 settembre) tanti incontri, musica e sapori. Seguendo il tema “Il sogno, una scala verso il cielo”

Firenze, Focus

“Il sogno, una scala verso il cielo”: Firenze celebra la Giornata Europea della Cultura Ebraica domenica 22 settembre 2019 presso la Sinagoga di via Farini. In programma percorsi guidati alla scoperta della Firenze ebraica (ore 11.30, 15.30 e 17.30), a cura di Coopculture. Durante la giornata ci sarà il ricordo della presidente Misul e di Guido Fink scomparsi ad agosto, e di Amos Oz; incontri con intellettuali, musica con la voce dei Klezmatics Lorin Sklamberg e degustazioni di cucina kasher.

Alla scoperta del patrimonio storico e culturale ebraico attraverso “Il Sogno, una scala verso il cielo”. Il programma preparato a Firenze per la Giornata Europea della Cultura Ebraica è variegato, ricco di incontri, musica e sapori organizzato dalla Comunità Ebraica in collaborazione con Rete Toscana Ebraica, Regione Toscana e Comune di Firenze nell’ambito dell’Estate Fiorentina. Tutti gli appuntamenti, ad ingresso gratuito, si terranno nella Sinagoga di Via Farini, 6 (tel 055 245252; www.firenzebraica.it, info@firenzebraica.it).   

Il programma tra incontri e degustazioni – Appuntamento alle ore 11 per l’apertura della Giornata con i saluti di David Liscia, presidente della Comunità Ebraica di Firenze, e Monica Barni, assessore alla cultura e vicepresidente della Regione Toscana che ricorderanno Daniela Misul, presidente della Comunità fiorentina prematuramente scomparsa ad agosto. 

A seguire (ore 11.30) “Il sogno nel mondo ebraico: tra storia, letteratura, religione e filosofia”, incontro sul tema della Giornata con Wlodek Goldkorn, Rav Amedeo Spagnoletto, Sergio Givone, Hulda Brawer Liberanome.

Alle ore 12.45 spazio a “Credere ai sogni, anche se si infrangono”, un ricordo dello scrittore israeliano Amos Oz a cura dell’assessore alla cultura della Comunità ebraica di Firenze Laura Forti e Wlodek Goldkorn. 

Seguirà (ore 13,10) una degustazione di specialità della cucina kasher, a cura di Michele Hagen e Jean Michel Carasso.

Nel pomeriggio, alle ore 14.30 è in programma l’incontro “Inventare il sogno americano: la Hollywood ebraica”, in ricordo del critico letterario Guido Fink scomparso ad agosto, a cura di Enrico Fink; a seguire (ore 15.45) la conferenza su “Il sogno tra tradizione biblica e midrashica e moderna psicoanalisi”, a cura di Rav Joseph Levi e Armando Ceccarelli.

Lascia un commento