bibbona

Bibbona: il Comune rimette a nuovo il Teatro La Palestra, uno dei luoghi di aggregazione socio-culturale della comunità

Focus, Livorno

Sono iniziati gli interventi di manutenzione ed adeguamento degli impianti inerenti il Teatro ‘La Palestra’, situato a Bibbona, Nella consapevolezza che la struttura rappresenta uno dei luoghi più significativi per la crescita socio-culturale della collettività, in quanto utilizzato per convegni, rappresentazioni e spettacoli teatrali, concerti di musica e saggi di fine anno, l’amministrazione comunale ha deciso di destinare 60mila euro, delle risorse disponibili del bilancio 2018, per attivare una serie di interventi manutentivi ed eliminare quelle criticità che, se trascurate, potrebbero a lungo termine comportare anche seri danni ad alcuni elementi strutturali.

Il progetto, redatto all’interno dell’Ufficio Tecnico Comunale dal geometra Enrico Bartolini, prevede infatti una serie di opere: trattamento antitarlo della struttura portante della copertura (travi, travicelli e capriate); trattamento ignifugo delle parti lignee (copertura e pavimento); rifacimento ex nuovo del sistema dell’impianto audio-visivo; intervento di modifica della parte elettrica dell’impianto di trattamento aria.

bibbonaBB

L’intervento più rilevante è sicuramente quello relativo al trattamento antitarlo degli elementi lignei  della copertura, che hanno manifestato in molte loro parti evidenti segni di azione da tarlo come sbriciolature e fessurazioni.

Per tale trattamento, già in fase di esecuzione da parte della ditta specializzata del settore SIVA di Vicchio, si è scelto di utilizzare una metodologia ad aria calda a microonde e successiva micronizzazione preservante, lavorazione poco invasiva e molto più rapida rispetto a quelle tradizionali e tutto questo per consentire l’utilizzo dei locali dopo appena due giorni dall’ultimazione dell’intervento. Ultimazione che è prevista per la fine del mese di febbraio.

Per quanto attiene invece al procedimento di protezione ignifugo delle strutture lignee, resosi necessario al fine di rinnovare il periodico procedimento di  protezione al fuoco, garantendone la relativa resistenza e reazione nel rispetto della normativa specifica di settore, per motivi tecnici legati alle temperature minime che necessitano per garantire la perfetta regola d’arte dell’intervento, è stato deciso di posticipare le relative operazioni  nel mese di giugno.

Come detto, il progetto prevede altresì la sostituzione del vetusto ed inadeguato sistema di diffusione audio con nuovi componenti più performanti ed adeguati alle necessità degli usi dello spazio teatrale, nello specifico sono previste le installazioni di nuovi diffusori, di vari mixer e microfoni oltre ad un video proiettore da posizionarsi, tramite apposito ancoraggio, sopra il palco.

Infine, sarà revisionato l’attuale sistema di trattamento area che presenta alcune criticità per quanto riguarda la caduta della portata d’aria dalle bocchette presenti sulle pareti e pertanto sarà provveduto ad apportare le opportune modifiche al fine di ottimizzare il ricambio d’aria necessario.

Lascia un commento