A Parigi il Salone dell’acqua e del benessere: Venturina Terme e Sassetta nello spazio delle Terme di Toscana per rappresentare la Costa degli Etruschi

Fuori Toscana

Si terrà a Parigi dal 23 al 26 gennaio 2020, al Carrousel du Louvre “Les Thermalies” – Il salone dell’acqua e del benessere (locandina sopra il titolo) al quale Venturina Terme, insieme a Sassetta, saranno le due realtà termali dell’ambito turistico Costa degli Etruschi che parteciperanno nello spazio riservato alle Terme di Toscana. Aziende private e comuni insieme per portare la voce del territorio in una prestigiosa vetrina internazionale. La sindaca di Campiglia Marittima Alberta Ticciati e l’assessora al turismo e sviluppo economico Stella Zannoni insieme all’assessora Serena Malfatti di San Vincenzo (comune capofila dell’Ambito) rappresenteranno la parte pubblica a fianco dei privati che saranno a presentare la loro offerta, ma anche a confrontarsi, intraprendere scambi di esperienze e imparare qualcosa di nuovo per dare sempre il meglio. “La nostra regione ha un’offerta termale ricca – osserva la sindaca Ticciati – il nostro ambito però, offre anche qualcosa in più per la sua fortunata posizione geografica. Abbiamo le uniche terme vicine al mare, in uno scenario anche ambientale, culturale e archeologico che sappiamo quanto sia variegato e apprezzato. Terme inserite all’interno di un circuito di borghi storci e parchi unico, con un clima che ci permette di vivere all’aperto quasi tutto l’arco dell’anno”.

Il Comune di Campiglia Marittima ha recentemente consolidato la sua identità termale attraverso l’adesione all’Ancot, l’associazione nazionale dei comuni termali, e partecipa al progetto nazionale volto allo sviluppo dei Comuni Termali, attraverso il miglioramento delle infrastrutture e dei servizi di natura pubblica a supporto del turismo termale.

Sulla stessa lunghezza d’onda il comune di Sassetta il cui sindaco Alessandro Scalzini afferma:È motivo di soddisfazione e di orgoglio per l’intera comunità sassetana rappresentare l’Ambito Costa degli Etruschi con le Terme di Sassetta, passaggio importante per evidenziare una concezione di benessere diffuso attraverso gli eccezionali valori storici, ambientali e naturalistici che il territorio sassetano offre”. Insomma diverse specificità che si integrano in un unico contesto che è quello dell’Ambito turistico, a sua volta parte integrante della rete toscana che si interfaccia con il ricco e composito panorama delle terme in Italia per competere con un’offerta turistica d’eccellenza.

Lascia un commento