25 aprile 2021, la festa della Liberazione torna in piazza. Due gli appuntamenti nel Comune di Rosignano: alle 10 a Marittimo e alle 11.30 a Solvay. Campiglia: saluti ufficiali, deposizione di corone (a Venturina Terme) e poi concerto per violino e pianoforte che celebra anche il Capodanno Toscano

ROSIGNANO

Il 25 aprile si festeggia la Liberazione dal nazifascismo e, come ogni anno, il Comune di Rosignano Marittimo in collaborazione con l’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) ha programmato una giornata dedicata al ricordo per tenere viva la memoria storica e tramandare i valori della Resistenza.

I momenti di celebrazione e riflessione saranno due. Si parte domenica alle ore 10:00 in piazza Carducci con l’intervento del sindaco Daniele Donati, quello dei rappresentanti della sezione “Mario Tarchi” dell’Anpi. Contestualmente saranno inaugurati i nuovi pannelli  illustrativi della Memoria, uno in piazza Carducci al lato della scuola, l’altro accanto alla Chiesa di San Nicola. Il secondo appuntamento della giornata è previsto alle 11.30 in piazza Risorgimento a Rosignano Solvay, con l’intervento delle autorità, la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti di Tutte le Guerre, l’esibizione musicale del Gruppo Filarmonico Solvay e quella del Coro Partigiano.

Dopo la forzata assenza del 2020, quest’anno le piazze potranno tornare a popolarsi per celebrare il 25 aprile, per questo l’Amministrazione Comunale invita tutti i cittadini a partecipare all’iniziativa, rispettando le normative in vigore per il contenimento del Covid-19.

Per la propria sicurezza e per quella delle altre persone, infatti, è necessario mantenere la distanza di almeno un metro dagli altri, indossare correttamente la mascherina, igienizzarsi spesso le mani e non lasciare oggetti incustoditi per terra.

Chi non potrà essere presente potrà comunque seguire lo svolgimento della cerimonia grazie alla diretta Facebook sulla pagina del Comune di Rosignano Marittimo.

CAMPIGLIA MARITTIMA

La celebrazione istituzionale per il 76° anniversario del 25 aprile, Festa nazionale della Liberazione, si svolgerà a Campiglia Marittima e Venturina Terme domenica 25 aprile 2021 alle 10.00 e alle 11.00 con il saluto della sindaca e dei rappresentanti locali di Anpi, l’Associazione nazionale partigiani italiani. Il programma, nel rispetto delle norme anti Covid-19 non prevede il corteo, ma si svolgerà in forma statica con la partecipazione delle autorità civili e militari e le associazioni e del territorio. In scaletta alle ore 10 il ritrovo in piazza Gallistru a Campiglia Marittima con il saluto della sindaca Alberta Ticciati e del rappresentante di Anpi Jacopo Bertocchi che si ripeteranno poi a Venturina Terme, nel parco della rimembranza di via Fellini. In entrambi i luoghi saranno deposte le corone d’alloro ai caduti. La cerimonia sarà ripresa in video e trasmessa sui canali facebook e YouTube del Comune di Campiglia Marittima.

Alle 12.00 sarà trasmesso in streaming dal Teatro dei Concordi, un concerto per violino e pianoforte, tenuto da Chiara Morandi e Vincenzo Audino, musiche di Camillo Sivori (1815 – 1894) è l’evento che riunisce in un’unica occasione due ricorrenze, quella del 25 Aprile e quella del Capodanno Toscano che cade il 25 marzo. L’evento è presentato da Regione Toscana, Comune di Campiglia Marittima, Teatro dell’Aglio APS e Rotary Club Piombino. Canali FB @comunedicampigliamarittima @teatroconcordi @teatrodellaglioaps

Lascia un commento