Una copia della chitarra “Fabricatore” (1826) posseduta da Paganini negli anni in cui visse a Lucca consegnata agli studenti dell’ISSM Boccherini. L’ha realizzata il liutaio Gabriele Lodi grazie al contributo della Banca del Monte

Gli studenti di chitarra dell’Istituto superiore di studi musicali “Luigi Boccherini” potranno esercitarsi su una preziosa chitarra romantica identica a quella usata da Niccolò Paganini negli anni in cui visse a Lucca. Grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, infatti, il celebre liutaio Gabriele Lodi ha potuto realizzare, appositamente per il conservatorio, una copia della chitarra “Gennaro Fabricatore” del 1826, posseduta da Paganini e oggi conservata al museo di Genova dedicato al musicista, accanto al famoso violino Guarneri del Gesù, noto come “Cannone”.

Il professor Bandini e il liutaio Lodi

La copia della “Fabricatore” servirà agli allievi delle classi del M° Giampaolo Bandini per lo studio della pratica ottocentesca su strumenti d’epoca. La preziosa chitarra ha richiesto mesi di lavorazione. Lodi ha riprodotto esattamente il progetto costruttivo, estetico e sonoro che lui stesso ha potuto carpire durante il restauro della “Fabricatore”, affidatogli dal Comune di Genova. Il risultato è un oggetto unico, costruito in esclusiva per il “Boccherini”.

Alla consegna dello strumento erano presenti la presidente dell’istituto Maria Talarico, il direttore GianPaolo Mazzoli, il M° Bandini, il M° Gabriele Lodi, il Presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca Andrea Palestini e i consiglieri Giuliano Cesaretti e Lamberto Serafini. La Fondazione ha messo a disposizione un contributo per coprire buona parte della spesa sostenuta per l’acquisto.

Lascia un commento