Libri e grafica antica e moderna: asta dal 26 al 28 maggio da Gonnelli Firenze. C’è anche una selezione della Divina Commedia

Firenze, Libri & Fumetti

Dal 26 al 28 maggio 2020 nuovo appuntamento con la Gonnelli Casa d’aste di Firenze con un’asta online dedicata a libri e grafica antica e moderna. Nelle tre giornate d’asta saranno posti all’incanto oltre 1500 lotti suddivisi in tre sessioni d’asta.

Libri a stampa dal XV al XX secolo

La sezione di libri a stampa dal XV al XX secolo include più di 500 lotti. 

Tra questi, si segnala una ricca sezione di edizioni della Divina Commedia, dalla celeberrima Comedia con l’esposizione di Landino e Vellutello del 1578 (base 1400 €) fino all’edizione Valdonega con le illustrazioni di Dalì (sopra il titolo), qui proposta con una ricca legatura d’artista in bronzo a sbalzo (base 2500 €). Numerose anche le opere del Tasso e del Boccaccio, con edizioni dal 1500 al 1900 (basi da 200 € a 4000 €).

Raccolta delle piante dai poderi fattoria di Spicchio

Numerosi sono i libri d’artista, tra cui numerose opere con illustrazioni di Dalì – il Decameron, Tristano e Isotta e Hamlet per citarne alcuni – la bellissima cartella Marino from Shakespeare (base 5000 €), con 8 acquetinte originali di Marino Marini e la cartella Portefeuille de quatre eaux fortes con 4 acqueforti di Giorgio De Chirico (base 2400 €). Spazio anche per la storia locale italiana: si segnalano la prima rarissima edizione del De amplitudine, de vastatione & de instauratione urbis Ravennae di Desiderio Spreti (1489, base 2400 €) e numerose opere su Firenze e Toscana, tra cui il Mondo Festeggiante di Moniglia del 1661, opera celebrativa per le nozze di Cosimo III e Margherita Luisa d’Orleans (base 1600 €). 

Vedute di Roma, Giovanni Battista Piranesi

Nella sezione di libri a stampa si trova un corposo nucleo costituito da più di 150 opere a tema viaggi ed esplorazioni: tra questi la prima edizione francese della Cina di Athanasius Kircher (1670, base 1400 €), il Voyage dans la Basse et la Haute Egypte di Dominique Vivant Denon (1802, base 1500 €) e il Primo viaggio intorno al globo terracqueo di Filippo Pigafetta (base 2000 €). Top lot della sezione lo Specchio del mare di Francesco Maria Levanto (1664).

Il catalogo è inoltre arricchito dalla prima edizione dell’Arcipelago di Marco Boschini (1658), opera che esplora l’arcipelago greco, e dall’eccezionalmente completa raccolta della rivista l’Eroica (1911-1944, base 4800 €); un Atlas celeste del Dopplemayr in coloritura e alcuni volumi dell’Officina Bodoni, tra cui The Waste Land e Four quartets di Thomas Stearns Eliot e i Cavalvanti Poems di Ezra Pound nella rarissima tiratura su carta giapponese (1600 €).

Lascia un commento