GIORNO DELLA MEMORIA / 5. In streaming (dal Teatro De Filippo di Cecina) la “Memoria dalla storia”. Fra gli ospiti (il 27 gennaio) anche Catia Sonetti direttrice dell’Istoreco, il drammaturgo Francesco Niccolini e l’attore Alessio Boni. Il 28 presentazione del libro di Pietro Grasso “Borsellino parla ai ragazzi”

In occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria, il Comune di Cecina promuove un collegamento dal teatro De Filippo. Mnemosine, divinità greca a cui fu attribuita la personificazione della memoria e del potere di ricordare, figlia di Urano (Celo) e Gea (Terra) giacque nove notti con Zeus e dopo un anno partorì le Muse le quali rappresentavano l’ideale supremo dell’Arte. In questo breve racconto mitico risiede l’intimo legame tra la memoria e la funzione civile dell’arte come strumento privilegiato per mantenere in vita e consegnare generazione dopo generazione, valori, esperienze, destini, vite che fanno la storia e che ci indichino non solo il nostro passato ma siano di guida per il futuro. (Sopra il titolo: il memoriale di Auschwitz ricostruito a Firenze, immagine da una locandina della Regione Toscana).

E’ stato così pensato di “ridiscutere “ la Giornata della Memoria offrendo una serie di stimoli che vogliono allargare la percezione di tutte quelle ricorrenze che hanno a che vedere con la memoria e porci domande che possano fare si che sia un atto che pratichiamo giorno dopo giorno.

Il teatro De Filippo si ripropone così alla cittadinanza come luogo di scambio e di comunità seppur nella distanza dovuta dall’attuale emergenza sanitaria.

L’iniziativa è rivolta anche alle scuole secondarie di primo e secondo grado e sarà in live streaming dalla pagina facebook e dal canale youtube del teatro.

Il 27 gennaio 2021, “Memoria  dalla storia”, dalle ore 16.30 interverranno Patrizia Cotta Ramusino dell’Anpi, la direttrice di Istoreco Catia Sonetti, Clara Ferranti dell’Università di Macerata, il drammaturgo Francesco Niccolini, lo storico Carlo Saletti, l’attrice e autrice Roberta Biagiarelli, Giulia Torrini del progetto Filomè e gli attori Alessio Boni, Marco Brinzi, Federica Molteni e Giuseppe Nitti.

Il 28 gennaio dalle ore 17 l’ex magistrato e attuale senatore Pietro Grasso presenterà il libro “Borsellino parla ai ragazzi”, edizione Feltrinelli. Parteciperanno, leggendo alcune letture, i ragazzi del Cantiere Adolescenti, coordinati da Ilaria Fontanelli e il presidio di Libera Annalisa Durante di Cecina. Interverrà, in occasione della giornata dedicata alle “Memorie civili”, anche il sindaco Samuele Lippi. 

Lascia un commento