Festival Soundscapes all Cinquantina (Cecina) il 26 e 27 agosto. Fra rap, techno e conversazioni d’avanguardia

Il “Festival SOUNDSCAPES rap, techno e conversazioni all’avanguardia”, Sabato 26 e domenica 27 agosto 2023 presso Villa Guerrazzi in località La Cinquantina, è organizzato dalle Politiche Giovanili e dalla Cultura del Comune di Cecina, in collaborazione con l’associazione Impronta e diretto dalla Prof.ssa Daniela Scotto di Fasano.

Oltre alla Musica, saranno allestiti altri spazi dedicati a Talk, Exhibition, Market, Food. Ingresso gratuito dalle ore 18.00.

Il Festival nasce con l’intento di favorire incontri, dialoghi, riflessioni, contatti tra generazioni, tra generi musicali, tra professionalità diverse. Il Festival ospita personaggi di grande fama come Egreen, Andrea Benedetti e Damir Ivic, assieme ad altri esponenti del mondo musicale più giovane: DonGocò, DjBaba, GDLVl, NAPA01, NO BORED YOUTH, SLOW SOUND SYSTEM.

A dialogare insieme agli artisti musicali, durante i talk, il direttore del Festival Prof.ssa Daniela Scotto di Fasano psicologa e psicoanalista, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psychoanalytical Association, con pubblicazioni sulle più importanti riviste del settore (già organizzatrice dal 2015 al 2019 del Festival del Pensare) e uno psicoterapeuta di Sallo, Psicoanalisi e Sociale, in arte rapper DONGOCO’.

Thomas Pizzinga e Alessio Cruschelli, oltre ad essere gli organizzatori dell’evento con l’associazione “Impronta” saranno presenti con il loro progetto SLOW SOUND SYSTEM.

Il Festival si rivolge a persone appassionate al dibattito filosofico, artistico, musicale, cinematografico, letterario e psicologico. Può quindi coinvolgere un vasto pubblico. Si propone come un viaggio, a indicare una dimensione preziosissima della condizione umana, dato che vivere è di per sé viaggiare: nel tempo, nelle fasi della vita, nei luoghi e nella musica che si amano, negli incontri tra mondi lontani.

Matteo Ferrini, Consigliere comunale delegato alle politiche giovanili: “SOUNDSCAPES è un evento completo, ci permetterà di unire momenti di divertimento a momenti di intense riflessioni. In questi due giorni verranno approfondite la cultura rap/hip hop, il sabato, e quella techno, la domenica. Non ci limiteremo solo a parlare di arte fine a se stessa, ma entreremo nel dettaglio, grazie ai professionisti presenti, di come l’arte e la musica in particolare possano essere strumento di emancipazione e protagonismo per i ragazzi. Per questo come politiche giovanili, ringraziamo la Prof.ssa Daniela Scotta di Fasano per l’idea proposta e l’associazione Impronta per averla sposata ed essere riusciti a costruire insieme questo evento.”

Il Festival è presente sui social network attraverso una pagina Instagram (@soundscapes_cecina) e Facebook (soundscapes) per comunicare in modo diretto con il pubblico e dare spazi speciali ai sostenitori e ai partner.

 

Lascia un commento