I “Bimbi motosi” in campo contro gli “Angeli della Tv” per raccogliere fondi per gli alluvionati livornesi

Livorno

I “bimbi motosi” tornano in campo. E lo faranno stavolta per raccogliere fondi in favore degli alluvionati da destinare all’iniziativa AiutiamoLI ideata da Lamberto Giannini con Giorgio e Claudio Chiellini e la collaborazione del mondo sportivo livornese.

La “meglio gioventù” livornese, quella che aiutò a riportare un raggio di sale sulla città dopo i tragici fatti della notte tra il 9 e 10 settembre scorso, sfiderà domenica 12 novembre 2017 allo stadio Picchi la nazionale italiana degli “Angeli della TV” composta dai ragazzi che hanno partecipato ai talent show più famosi come “Amici di Maria De Filippi”, ma anche “X-Factor” o “Uomini e Donne”.

Per promuovere l’evento sabato 11 e domenica 12  i “bimbi motosi” attraverseranno i luoghi più frequentati della città, dalla Terrazza Mascagni ai centri commerciali, dalle vie del centro alla Rotonda di Ardenza. Riconoscerli sarà facile perché per l’occasione riprenderanno in mano gli abiti “da lavoro” con stivali, secchi, carriole e pale per ricordare a tutti che il lavoro da fare è ancora molto e nessuno vuole lasciarlo a metà. Direttamente dai “bimbi motosi” sarà possibile comprare i biglietti della partita (10 euro per la tribuna) con sconti particolari per gruppi e acquisiti multipli. I prezzi super-popolari permetteranno a tutti di poter contribuire alla raccolta e soprattutto di dare un piccolo, ma sentito omaggio a tutti quei ragazzi che , senza perdersi d’animo, da subito e per molti giorni si sono messi in gioco per la città.

La sfida sportiva sarà solo l’antipasto per i fan più sfegatati dei beniamini televisivi. Trecento di loro, acquistando i cosiddetti biglietti VIP disponibili esclusivamente nella rivendita Cuore Nero (Viale Carducci 247 Livorno), potranno non solo vedere la partita da bordo campo, ma anche partecipare allo show che si terrà successivamente all’interno della hall dello stadio. Qui i ragazzi potranno incontrare, parlare o fotografarsi con tutti i personaggi che hanno partecipato alla giornata approfittando del buffet messo a disposizione dall’organizzazione.

La sfida è organizzata dall’associazione “You 4 ER – Tu per il pronto Soccorso” con il patrocinio del Comune di Livorno e dell’AS Livorno Calcio.

 

Lascia un commento