Bibbona, due casi di positività al Covid-19 in due delle tre classi della materna Sorelle Agazzi in località La California. In sindaco Fedeli chiude la scuola fino all’8 novembre per motivi precauzionali

Livorno

Nei giorni scorsi per due delle tre classi della scuola materna ‘Sorelle Agazzi’, in località La California, è stata decisa la quarantena degli alunni dopo che sono stati riscontrati due casi di positività al Covid-19. Martedì 27 ottobre 2020 a seguito di un confronto con la dirigente scolastica e la Asl Toscana Nord Ovest il sindaco ha deciso di emanare l’ordinanza di chiusura della scuola per motivi prettamente precauzionali. “Tengo a sottolineare che la situazione è sotto controllo – sottolinea il sindaco, Massimo Fedeli – e che non è il momento di  creare allarmismi né eccessive preoccupazioni nei cittadini. La situazione è quella che conosciamo e non ci sono particolari criticità però, in via del tutto precauzionale ho deciso, di chiudere la sezione della scuola dell’infanzia a La California fino all’8 novembre 2020”.

Un periodo durante il quale verrà effettuata una sanificazione approfondita degli spazi e degli strumenti e gli alunni potranno osservare un periodo di quarantena per ripartire in totale sicurezza. “Ci rendiamo conto che si tratta di un disagio per i genitori però – continua Fedeli – il momento impone una pausa per gestire al meglio una situazione di per sé non difficile. Come già detto in altri interventi, quando si parla di bambini è bene usare la massima prudenza e attivare tutte le misure necessarie a tutelare la loro salute e il loro benessere: una fascia d’età, quella dai 3 ai 6 anni, per la quale è impensabile prevedere l’utilizzo della mascherina, al contrario di noi adulti che possiamo e dobbiamo utilizzarla. Bisogna continuare ad essere vigili – conclude Fedeli – e quello che chiedo ai miei cittadini è di limitare al massimo gli spostamenti e utilizzare tutti i dispositivi di sicurezza ormai noti”. 

Lascia un commento